Conti-Bonanno tornano sul caso Danti: “Una grande professionalità per come hanno gestito la situazione”

PISA – Il Sindaco Michele Conti e l’Assessore alla Sicurezza Giovanna Bonanno tornano sul caso Dario Danti, sanzionato nei giorni scorsi per non aver rispettato l’ordinanza.

Desideriamo esprimere, il Sindaco ed io, la nostra profonda gratitudine agli agenti della Polizia Municipale per il lavoro svolto in Piazza dei Cavalieri e conclusosi con l’elevazione di una sanzione amministrativa nei confronti dell’ex assessore Dario Danti.

Grande apprezzamento il nostro, non soltanto per il senso del dovere mostrato dagli agenti ma soprattutto per l’alto livello di professionalità degli stessi, che hanno gestito la situazione senza cadere nell’evidente provocazione dell’ex assessore che ha tenuto un atteggiamento che poco si addice al lavoro di docente e dovrebbe quindi insegnare ai propri alunni il rispetto delle regole e le nozioni di educazione civica.

Il nostro ringraziamento si estende al comandante e a tutto il corpo di Polizia Municipale di Pisa, che con dedizione e professionalità lavora per le strade della nostra città e che con buon senso si adopera per far rispettare le nostre ordinanze, per riportare decoro, sicurezza e rispetto così come hanno fermamente richiesto i cittadini con il voto alle amministrative di giugno, bocciando sonoramente Danti e la sua idea di città”.

Loading Facebook Comments ...
By