Continua la festa dei “Riformisti Per Pisa” a Putignano. Federico Eligi: “Obiettivo il Comune Unico. Abbiamo bisogno della politica del fare”

PISA – Un grande successo di pubblico ha caratterizzato i primi due giorni della Festa dei Riformisti Per Pisa presso la pista del Circolo Arci di Putignano.

image

Un appuntamento storico per i sostenitori dell’area socialista che si svolge ormai da moltissimi anni. Da quest’anno però la festa è organizzata interamente dalla lista pisana, una lista riformista creata ormai due anni fa da Federico Eligi che sta avendo un discreto successo di adesioni. Gli ultimi dati parlano di oltre trecento iscritti in città.

COMUNE UNICO. “Il bilancio è sicuramente positivo – esordisce Eligi – pian piano stiamo crescendo in tutto. Anche la Provincia si sta avvicinando a noi. La nostra idea è quella di presentarci alle prossime elezioni anche con il supporto di Cascina e Vecchiano. Questo per sottolineare – continua Eligi – come sia importante il progetto Comune Unico da 200.000 abitanti. Se questo si realizzasse Pisa avrebbe la possibilità di diventare il secondo polo della Toscana. In caso contrario rischiamo di essere risucchiati, perché Firenze con l’area metropolitana assumerà sempre più il comando della nostra Regione. Non ci dimentichiamo che pochi mesi fa abbiamo seriamente rischiato di andare sotto Livorno. Questa Festa servirà anche per capire – continua Eligi – che ruolo vuol recitare Pisa nel nostro territorio. L’immobilismo non porta a niente. È necessario iniziare a programmare per la nostra città il prossimo futuro, altrimenti rischiamo seriamente di fare la parte della comparsa”.

image

LA POLITICA DEL FARE. Tornando ai problemi della città e della politica locale Eligi avverte: “La politica cittadina sta vivendo un periodo delicato e di stallo con il concreto rischio di ribaltone, proprio come e’ successo a Livorno. Per evitare questo abbiamo bisogno della “politica del fare”. Il PD non può pensare da qui alla fine del mandato di governo della città, a chi sarà il successore di Marco Filippeschi. In città non si fa che parlare di questo, ma  non mi sembra costruttivo per risolvere i problemi della città e dei cittadini. Stiamo aumentando sempre di più i rapporti con i quartieri nei vari Ctp con i nostri rappresentanti e abbiamo ricevuto molti attestati di stima per i progressi fatti in questi anni. Non ci sediamo sugli allori, il nostro obiettivo – dice Eligi – è quello di migliorare nel tempo proponendo una politica costruttiva e volta al rapporto con il cittadino”.

QUESTA SERA IL DIBATTITO CON IL SINDACO. Questo pomeriggio a partire dalle 18 .30 si svolgerà il dibattito annuale dei Riformisti dal titolo “Pisa è di chi la vive, la abita e la ama”. Presiederà Federico Eligi. Sarà presente anche il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi. La serata vivrà anche di momenti di sport e spettacolo. Dalle ore 21.30 Ballo e Karaoke con Marco Casarosa. A seguire incontro con il campione italiano dei Pesi SuperPiuma Mario Pisanti che terrà una dimostrazione con i maestri Bruno e Marzia Simili. Esibizioni dei ballerini e campioni italiani 2014 Stefania Sartini e Alessandro Nacci. Parteciperà alla Festa dei Riformisti per Pisa, che si concluderà sabato 12 settembre, anche l’associazione Sunrise Asd di Putignano con balli di ginnastica artistica e zumba. ECCO

LA SQUADRA DEI RIFORMISTI. Presidente: Federico Eligi. Coordinatore politico: Rolando Vivaldi. Consiglieri Ctp: Silvestre Sagliocco, Rino Campobassi, Rolando Vivaldi, Gennaro Librace, Luca Pisani, Claudio Salati. Massimo Balzi, Fabrizio Aghini, Simone Sbrana. Resp. Manifestazioni storiche: Nico Palla. Membro della commissione rapporti pari opportunità: Avv. Tiziana Franceschi.

By