Continua la lotta alla microcriminalità, arrestate due persone dai Carabinieri

PISA – Lotta ai borseggiatori di turisti in piazza dei Miracoli a Pisa. I carabinieri hanno arrestato due georgiani, A.D. di 28 anni e B.G. di 37, conm precedenti, per tentato furto aggravato, colti in flagranza di reato.

La tattica dei borseggiatori è sempre la stessa: approfittando della confusione e confondendosi tra la nutrita folla, a piccoli gruppi accerchiano l’ignaro turista all’interno dell’autobus o nella piazza, e in un attimo gli fanno sparire il portafoglio o il borsello. E proprio nel corso dell’ennesimo servizio, i carabinieri della Stazione di Pisa ne hanno sorpreso altri due che, dopo aver infilato le mani nella tasca posteriore del pantalone di un britannico, ne stavano estraendo il borsello. Ma i militari che avevano seguito e tenuto d’occhio i due georgiani, appena compreso il movimento sono subito intervenuti bloccando i ladri. Sono stati trattenuti presso le locali camere di sicurezza in attesa del processo con rito direttissimo.

Salgono a cinque dall’inizio del mese di agosto i borseggiatori arrestati dai carabinieri della Stazione di Pisa in quella che è diventata una sfida per garantire la legalità e la tranquillità dei visitatori stranieri.

20130817-151859.jpg

You may also like

By