Contratto “Istruzione e Ricerca”: all’ARAN i primi incontri per settore

PISA – Nella settimana che sta per concludersi sono ripresi gli incontri di trattativa all’ARAN per il rinnovo del contratto di lavoro del comparto “Istruzione e Ricerca”.

Ai sindacati sono state illustrate alcune proposte per ogni settore su parte dell’articolato contrattuale che ricalcano sostanzialmente quanto previsto nella pre-intesa sottoscritta recentemente per le funzioni centrali del pubblico impiego.

In ogni incontro la nostra delegazione ha rivendicato con forza l’identità e le specificità dei settori che compongono il comparto “Istruzione e Ricerca”. Per la scuola, l’università, la ricerca e l’alta formazione artistica e musicale sono necessarie soluzioni specifiche non mutuabili direttamente da altri settori del pubblico impiego. Allo stesso modo, non possono essere trascurate le modifiche introdotte in questi 10 anni sull’organizzazione del lavoro, sulle quali occorre intervenire con risposte concrete dopo il blocco quasi decennale della contrattazione nazionale.

Nessuna proposta, invece, sugli aspetti economici da parte dell’ARAN, che resta in attesa di conoscere le annunciate integrazioni all’atto di indirizzo.

Sul nostro sito i contenuti degli incontri nel dettaglio: afam, ricerca, scuola e università.

La ripresa della trattativa è prevista a partire da lunedì 15 gennaio.

By