Coppa Italia Lega Pro, all’Arena Garibaldi Tuttocuoio – Carrarese 0-2. Le foto della partita

PISA – Con un gol per tempo la Carrarese batte il Tuttocuoio nella prima gara del girone della Coppa Italia Lega Pro, che si è’ disputata questo pomeriggio all’Arena Gaibaldi di Pisa, dove la squadra di mister Alvini, neo promossa quest’anno in Seconda Divisione, disputerà le sue gare casalinghe.

Inizia con una sconfitta (2-0) la prima stagione tra i professionisti del Tuttocuoio. Nel match valido per il primo turno preliminare di Coppa Italia Lega Pro contro la Carrarese, i neroverdi di mister Alvini subiscono la maggiore iniziativa avversaria (figlia delle molte assenze e della categoria di differenza dai ragazzi di mister Braghin). Giovedì 22 agosto, Leporaia, amichevole con il Viareggio.

Il Tuttocuoio si affida al 4-4-2. Falivena e Carani fanno coppia al centro della difesa, Pane il vertice basso di centrocampo. Ghelardoni supporta Cherillo e Ferretti in attacco. La Carrarese risponde con il 4-3-1-2. Buona tra gli apuani la vena realizzativa di Beltrame autore di una doppietta.

Sotto il sole cocente dell’Arena Garibaldi di Pisa, la Carrarese inizia meglio e sfiora il vantaggio al 14’. Ancora quindici minuti e alla mezz’ora (29’) Beltrame fissa l’1 a 0: buona circolazione di palla da destra a sinistra, la sfera arriva sul secondo palo e Beltrame deve solo appoggiare a rete il vantaggio. Sotto di un gol il Tuttocuoio non riesce a reagire e prima della fine del tempo, la Carrarese va vicina al raddoppio con Trocar (32’) e Mancuso (42’).

Nella ripresa Alvini lancia Spinelli per Ghelardoni e i neroverdi passano al 3-5-2. Bacci difende il minimo svantaggio al 9’ e al 12’ (entrambi gli interventi sono da applausi); al 13’ anche il Tuttocuoio si fa vedere dalle parti di Nodari con Ferretti. La partita ora è piacevole e i ragazzi di Alvini tentano l’affondo al 17’, ma il portiere ospite fa buona guardia sulla conclusione a tu per tu di Arvia. Al 22’ Braghin inserisce Pescatore che appena cinque minuti dopo (27’) obbliga Bacci alla super parata da distanza ravvicinata. Passano ancora tre minuti (30’) e Beltrame imbeccato a sinistra, non fallisce il raddoppio che chiude virtualmente la gara. Il Tuttocuoio però c’è e al 33’ reagisce con Di Giuseppe: botta dal limite indirizzata al set con Nodari che si rifugia in corner. In chiusura la Carrarese potrebbe allungare con Mancuso (35’), il risultato non cambia e gli ospiti portano a c

IL TABELLINO DEL MATCH

TUTTOCUOIO (4-4-2): Bacci; Cacelli, Carani, Falivena, Arvia; Pane (28’ st Giannattasio), Di Giuseppe, Ghelardoni, (1’ st Spinelli), Salzano; Ferretti, Cherillo. A disp. Morandi, Ferrara, Castagnoli, Torrisi. All. Massimiliano Alvini

CARRARESE (4-3-1-2): Nodari, Brogliano, Teso, Trocar, Vannucci; Tognoni, Calvi, Belcastro, (40′ st Brondi); Beltrame (42′ st Geroni); Ademi (23′ st Pescatore), Mancuso. A disp. Banchi, Battistini, Videta, Dell’Ovo. All. Braghin.

ARBITRO: Capraro di Cassino. Ass. Grossi di Frosinone-Mangino di Roma.

RETI: pt 29’ e st 30’ Beltrame

NOTE: giornata calda, terreno in buone condizioni. Ammoniti Cacelli, Pane, Teso, Calvi, Belcastro, Beltrame, Tognoni, Spinelli. Rec. pt 1′; st 3′. Angoli 4-1 per la Carrarese. Spettatori 350 circa

SOTTO UN MOMENTO DEL MATCH TRA TUTTOCUOIO E CARRARESE

20130818-201330.jpg

20130819-023158.jpg

20130819-023211.jpg

20130819-023231.jpg

20130819-023244.jpg

By