Coppa Italia Lega Pro, Tuttocuoio – Carrarese, le interviste del dopo gara

PISA – Nel dopo partita di Coppa Italia Lega Pro tra Tuttocuoio e Carrarese, vinto dalla squadra apuana per 2 a 0, all’Arena Garibaldi, abbiamo ascoltato il Direttore Sportivo del Tuttocuoio, Stefano Costa, il mister dei marmiferi Braghin ed il mister della compagine neroverde di Ponte ad Egola Massimiliano Alvini.

Partiamo dal direttore sportivo del Tuttocuoio Stefano Costa

Costa, una sua analisi sulla partita odierna?

“Abbiamo perso, ma di questi tempi e’ giusto vedere da subito le pecche che ci sono in una squadra per poterle cosi correggerle. Siamo un po’ in ritardo come preparazione, anche se abbiamo fatto un buon secondo tempo. Queste sconfitte sono lezioni che indubbiamente possono servire, ma c’è in tutta la squadra la volonta’ di partire col piede giusto gia’a cominciare dalla trasferta di Cosenza fra 15 giorni. Voglio fare un ringraziamento alla societa’ del Pisa,nella persona del Presidente Carlo Battini, per averci permesso di giocare qui all’Arena Anconetani e di questi tempi, credetemi, non e’ facile trovare altri stadi disponibili ad ospitarti”

Parola quindi ai due mister, partendo da quello della Carrarese Braghin

Mister Braghin, un’analisi su questa partita dove la sua squadra e’ uscita vincente?

“Abbiamo fatto una buona gara, con qualche piccolo miglioramento, visto che qualche settimana fa non eravamo andati molto bene. Sono contento, abbiamo concesso pochissimo, ora stiamo meglio, è un piccolo passo avanti. Poi abbiamo una rosa con 28 giocatori, molti dei quali giovani e tutti avranno la possibilita’ di giocarsi un posto in squadra”

Mister Braghin,un suo parere su questo campionato di Lega Pro senza retrocessioni: le era mai capitato?

“Solo nel 1978 capito’ qualcosa di simile, con un campionato del genere le squadre tenderanno a valorizzare i giovani, ma non tutte potranno farlo, perché’ tante compagini hanno dei “vecchi”che nessuno vuole e non potranno “tagliarli” facilmente a vantaggio dei giovani”.

Anche Mister Massimiliano Alvini commenta la sconfitta della sua squadra, sottolineando come il 2-0 sia stato troppo eccessivo per la sua squadra. “un test importante,dove abbiamo affrontato una squadra che stava meglio di noi. Indubbiamente abbiamo commesso degli errori. anche se il 2 a 0 è un po’ eccessivo, ma dobbiamo ancora migliorare e lavorare e sicuramente abbiamo buoni margini di crescita”.

SOTTO L’ALLENATORE DEL TUTTOCUOIO MASSIMILIANO ALVINI (foto tratta da gazzettalucchese.it)

 

20130819-014544.jpg

By