Coppa Italia TIM. Il 5 dicembre il Pisa Sc sfida il Novara nei sedicesimi

PISA – La Coppa Italia va in letargo per qualche mese in attesa dell’ingresso delle ‘big’: dopo i primi tre turni eliminatori la competizione riprenderà infatti mercoledì 5 dicembre con i sedicesimi di finale.

Il Pisa Sc che in Coppa Italia ha raggiunto il punto più alto nella stagione 1988-1989 (semifinale persa contro il Napoli) ha così ripetuto il percorso del 2016-2017 quando fu eliminato proprio ai sedicesimi dal Torino soltanto dopo i tempi supplementari (0-4). In precedenza dobbiamo risalire alla stagione 1991-1992 per ritrovare i nerazzurri così avanti e precisamente agli Ottavi di Finale (eliminati dal Genoa).

Per un Pisa ‘formato serie C‘, invece, bisogna risalire addirittura alla stagione 1958-1959 per trovare un percorso simile. I nerazzurri allora guidati da mister Mannocci superarono nell’ordine Lucchese (4-0), Lecco (1-0) e Vicenza (3-1) prima di essere eliminati ai sedicesimi di finale dall’Alessandria (0-5). Al termine di quella stagione il Pisa raggiunse l’ottavo posto nel girone A della Terza Serie.

Questo il quadro dei sedicesimi, rigorosamente in ordine di tabellone in modo da poter ipotizzare tutti gli ulteriori e possibili incroci: tra parentesi l’avversario designato negli ottavi in programma domenica 13 gennaio 2019.

Sampdoria – Spal (Milan)
Sassuolo – Catania (Napoli)
Novara – PISA (Lazio)
Benevento – Cittadella (Inter)
Torino – Sud Tirol (Fiorentina)
Genoa – Entella (Roma)
Bologna – Crotone (Juventus)
Chievo – Cagliari (Atalanta)

By