Coronavirus. Un gel igienizzante da ritirare presso Farmacie Comunali

PISAFarmacie Comunali Pisa spa, la controllata del Comune di Pisa che gestisce sei farmacie e una parafarmacia nel territorio comunale, sta lavorando nei propri laboratori galenici alla produzione di un gel igienizzante per le mani con formula officinale, da mettere a disposizione degli uffici pubblici del Comune e delle società partecipate e, in parte, nelle proprie farmacie a prezzo di costo.

In questa prima fase saranno prodotte 500 confezioni, da 100 ml e 150 ml, che verranno distribuite nelle farmacie 3 (via Battelli) e 5 (via Niccolini) per rispondere alle sempre maggiori richieste della clientela. Il prodotto sarà distribuito anche tramite dispenser negli principali uffici comunali che hanno maggiore afflusso di utenza. Il prodotto sarà pronto agli inizi della prossima settimana. In questi giorni il personale addetto di Farmacie Comunali sta recuperando le materie prime necessarie.

«Una scelta – spiega l’amministratore unico di Farmacie Comunali Pisa Spa, Andrea Porcaro D’Ambrosio – che abbiamo condiviso con il Comune, in particolare con il sindaco Michele Conti, e con Assofarm, la federazione delle farmacie comunali, che ha sposato la nostra iniziativa promuovendone l’adesione presso le proprie associate. I laboratori galenici, grazie al dirigente dott. Francesco Pasca, coordinato dal dott. Simone Sbrana, produrranno il gel igienizzante secondo la formula officinale propria. Il prezzo sarà inferiore rispetto a quello indicato dal tariffario nazionale poiché FCP spa rinuncerà alle proprie marginalità in favore della cittadinanza. In questo modo daremo una risposta a quanti in questo momento stanno ricercando sul mercato prodotti igienico-sanitari che, dicono i media, hanno visto aumentare i prezzi o sono difficili da reperire».

L’iniziativa di Farmacie Comunali Pisa Spa ha ottenuto la disponibilità a collaborare di Federfarma Pisa che associa le farmacie private. In una lettera indirizzata a Porcaro D’Ambrosio e da questo invitato, il presidente Riccardo Froli afferma di “mettersi a disposizione per la distribuzione, il reperimento e qualsiasi altra necessità. Siamo profondamente convinti che una sinergia tra farmacie pubbliche e private sia indispensabile soprattutto in momento come questo”.

By