“Costruire il dopo di noi”. Venerdì a Pisa il corso promosso da Cesvot e Scuola Sant’Anna

PISA – Venerdì 4 novembre a Pisa si svolgerà la prima lezione del corso “I diritti delle persone disabili e l’autonomia: costruire il dopo di noi” promosso da Cesvot e Scuola Superiore Sant’Anna.

Si tratta della seconda edizione di un corso di formazione per volontari e operatori pubblici e del terzo settore dedicato ad un tema di grande attualità e impatto sociale, il cosiddetto “dopo di noi”. Con questa espressione, sia a livello giuridico che sociale, si definisce il tema dell’autonomia delle persone con disabilità, in particolare di coloro che non possono contare sul sostegno familiare. Il corso approfondirà i contenuti della legge approvata lo scorso 24 giugno, “Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare”.

Il corso si svolgerà presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e prevede complessivamente 32 ore di formazione. Durante le lezioni, che si concluderanno il 3 dicembre, saranno analizzate le norme che la legge dedica alla definizione dei progetti sperimentali di residenzialità a carattere familiare, alle innovazioni fiscali e tributarie nonché alle previsioni di carattere assicurativo. Saranno inoltre approfonditi i principali strumenti giuridici che l’attuale ordinamento giuridico offre per garantire e migliorare la qualità di vita delle persone con disabilità. Particolare attenzione sarà dedicata al ruolo delle Regioni e degli enti locali nell’attuazione della legge e le modalità di funzionamento del fondo appena istituito e chiamato a finanziare i livelli essenziali di assistenza per le persone con disabilità. Infine, un approfondimento specifico sarà dedicato al tema della progettazione sociale e della raccolta fondi al fine di rafforzare la capacità di intervento delle associazioni impegnate, a vari livelli, nell’ambito del dopo e durante noi.

“Siamo molto soddisfatti di questa proficua collaborazione tra Cesvot e Scuola Superiroe Sant’Anna”, dichiara Federico Gelli, presidente di Cesvot. “Con questo corso rinnoviamo un’esperienza di grande successo inaugurata lo scorso anno. Si tratta, infatti, di un’eccellenza sia a livello regionale che nazionale: un percorso formativo di altissima qualità su un tema di grande impatto sociale che rappresenta non solo una delle questioni cruciali del nostro welfare ma anche e soprattutto del nostro modello di cittadinanza. Un Paese capace di garantire alle persone con grave disabilità il diritto all’autonomia e all’integrazione sociale è davvero un Paese di tutti e per tutti. Il corso sarà inoltre l’occasione per aprire un confronto e stimolare una più ampia sinergia tra tutti coloro che operano nell’ambito della disabilità e per la promozione dei diritti delle persone disabili.”

By