Covid-19, anche la Toscana sospende la somministrazione del vaccino Astrazeneca

PISA – Anche la Regione Toscana sospende la somministrazione del  vaccino Astrazeneca in applicazione delle disposizioni di Aifa, che  ha deciso di estendere il divieto di utilizzo di questo vaccino su tutto il territorio nazionale, in via del tutto precauzionale e temporanea, in attesa dei pronunciamenti dell’Ema.

In Toscana è stata sospesa con effetto immediato, fino a nuove comunicazioni, la vaccinazione con il siero prodotto da Astrazenecaa partire da quelli in corso nel pomeriggio di lunedì 15 marzo sono circa 4mila.

Per martedì 16 marzo,  risultano sospese circa 5.500 somministrazioni e per dopodomani altre 5.500.
 
Fino al 21 marzo prossimo sono sospese circa 34mila prenotazioni in tutto.

By