Covid-19. Iniziati i test sugli operatori sanitari Aoup, nella pressochè totalità negativi

PISA – Anche in Aoup sono cominciati i test sierologici previsti dalla Regione Toscana sugli operatori sanitari delle varie Aziende, utilizzando i kit che rilevano nel sangue gli anticorpi specifici (IgM e IgG) che si attivano, con tempistiche differenti, proprio in presenza di un’infezione da parte di Sars-Cov2.

Dal 26 marzo sono cominciati i test combinati sul personale sottoposto a sorveglianza (operatori in servizio nei reparti Covid, nei reparti no-Covid e i contatti di caso).

In tutto finora sono stati effettuati 412 test sierologici e 403 sono risultati negativi al Sars-Cov2 (positivi solo lo 0,7%). Sui contatti stretti sono stati effettuati contestualmente anche i tamponi naso-faringei.

Anche noi – dichiara il direttore generale dell’Aoup Silvia Briani – abbiamo avviato questa campagna di screening dopo aver preso parte al primo campione di test attivato a livello regionale ma è ancora presto per poter tracciare un bilancio. Come ha detto ieri il presidente Rossi, è importante fare screening, separare e sorvegliare perché queste misure finora si sono mostrate efficaci e continueranno ad esserlo”

By