Covid-19, tre casi positivi a Pisa. La situazione aggiornata

PISA – Altri 34 casi positivi di Coronavirus “Covid-19” nell’area vasta dell’Azienda USL Toscana Nord Ovest (che comprende anche l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana) tra le ore 16 di giovedì 12 marzo e le 14 di mercoledì 13 marzo.

Al momento i decessi sono 6 (3 Lunigiana, 1 Lucca, 1 Valle del Serchio, 1 Pisa, indicati in grassetto nei casi già conosci)

NUOVI CASI

Apuane e Lunigiana: 12 casi positivi
uomo di 63 anni, di Massa, a domicilio;
uomo di 35 anni, di Massa, a domicilio;
uomo di 74 anni, di Massa, a domicilio;
donna di 58 anni, di Massa, a domicilio;
donna di di 57 anni, di Massa, a domicilio;
donna di 60 anni, di Massa, a domicilio;
uomo di 43 anni, di Carrara, a domicilio:
donna di 63 anni, di Carrara, a domicilio;
uomo di 81 anni, di Carrara, ricoverato all’ospedale Apuane;
uomo di 45 anni, di Aulla, a domicilio;
donna di 65, di Mulazzo, ricoverato in ospedale;
uomo di 27 anni, di Pontremoli, ricoverato in ospedale.

Lucca: 6 casi positivi
donna di 78 anni, di Lucca, ricoverata all’ospedale San Luca;
uomo di 77 anni, di Capannori, ricoverato all’ospedale San Luca;
donna di 81 anni, di Lucca, ricoverata all’ospedale San Luca;
donna di 55 anni, di Lucca, ricoverata all’ospedale San Luca;
uomo di 72 anni, di Lucca, ricoverato all’ospedale San Luca;
uomo di 52 anni, di Lucca, ricoverato all’ospedale San Luca.

Pisa e Valdera: 3 casi positivi
giovane di 18 anni, di Santa Maria a Monte (Pisa), a domicilio;
donna di 63 anni, di Pisa, ricoverata in AOUP;
uomo di 90 anni, di Cascina, ricoverato in AOUP.

Livorno e Val di Cornia: 10 casi positivi
donna di 49 anni, di Livorno, a domicilio;
uomo di 45 anni, di Livorno, a domicilio;
uomo di 77 anni, di Livorno, ricoverato in Malattie infettive a Livorno;
uomo di 77 anni, di Livorno, in ospedale a Livorno;
uomo di 54 anni, di Livorno, in ospedale a Livorno;
uomo di 72 anni, di Livorno, in ospedale a Livorno.
uomo di 98 anni, di Campiglia Marittima, ricoverato in Malattie infettive a Livorno;
uomo di 55 anni, di Piombino, a domicilio;
donna di 54 anni, di Piombino, a domicilio;
uomo di 71 anni, di Piombino, ricoverato all’ospedale di Piombino;

Versilia: 3 casi positivi
uomo di 47 anni, di Viareggio, ricoverato in AOUP;
uomo di 82 anni, di Camaiore, ricoverato all’ospedale Versilia;
uomo di 69 anni, di Viareggio, ricoverato all’ospedale Versilia.

CASI GIA’ CONOSCIUTI

A seguire il quadro dei 148 casi risultati precedentemente positivi sul territorio dell’Asl:
Ambito territoriale di Massa – 46
uomo di 84 anni, di Fosdinovo, è ricoverato in ospedale;
uomo di 22 anni, di Mulazzo, è ricoverato in ospedale;
uomo di 74 anni, di Aulla, è ricoverato in ospedale;
uomo di 62 anni, di Massa, a domicilio;
uomo di 35 anni, di Montignoso, a domicilio;
uomo di 74 anni, di 74 anni, di Massa, a domicilio;
donna di 52 anni, di Massa, a domicilio;
donna di 88 anni, di Pontremoli, ricoverata in ospedale;
uomo di 69 anni, di Massa; a domicilio;
uomo di 43 anni, di Massa, a domicilio;
uomo di 73 anni, di Pontremoli, ricoverato in ospedale;
donna di 46 anni, di Villafranca in Lunigiana, a domicilio;
donna di 49 anni, di Pontremoli, a domicilio;
uomo di 70 anni, di Aulla, a domicilio;
uomo di 81 anni, domiciliato ad Aulla, ricoverato in ospedale;
uomo di 66 anni, di Massa, a domicilio;
uomo di Mulazzo, ricoverato in ospedale;
donna di 77 anni, di Bagnone, ricoverata in ospedale;
uomo che risiede nella zona Massa ma lavora a Sarzana (contatti in quel territorio).
uomo di 59 anni, di Massa; a domicilio;
uomo di 57 anni, di Massa, ricoverato in ospedale;
uomo di 41 anni, di Villafranca in Lunigiana, ricoverato in ospedale;
donna di 30 anni, di Sarzana, ricoverata in ospedale;
uomo di 66 anni, di Zeri, ricoverato in ospedale;
uomo di 58 anni, di Fivizzano, ricoverato in ospedale;
uomo di 85 anni, di Pontremoli, ricoverato in ospedale;
uomo di 87 anni, di Mulazzo (Lunigiana), deceduto l’11 marzo all’ospedale Apuane dove era ricoverato dall’8 marzo;
uomo di 77 anni, di Licciana Nardi (Lunigiana), deceduto il 12 marzo all’ospedale Apuane dove era ricoverato dall’8 marzo;
uomo di 84 anni, di Villafranca in Lunigiana, deceduto l’11 marzo all’ospedale Apuane dove era ricoverato dall’8 marzo;
altro uomo anziano, di Zeri (Lunigiana), anche lui ricoverato in ospedale;
altra donna ricoverata in ospedale;
uomo di 80 anni, di nazionalità tedesca, ricoverato in ospedale, è residente a Tresana;
uomo di 68 anni, di Filattiera, ricoverato in ospedale;
uomo di 63 anni, di Pontremoli, ricoverato in ospedale;
la moglie dell’uomo di Pontremoli, di 63 anni, a domicilio;
uomo di 66 anni, domiciliato a Massa, di nazionalità belga, a domicilio;
donna di 63 anni, di Massa, ricoverata in ospedale;
bambina di 50 giorni di Mulazzo, ricoverata all’ospedale Meyer di Firenze;
due uomini di Fivizzano, uno di 72 anni e l’altro di 64; entrambi sono ricoverati in ospedale;
un cittadino di 72 anni di Licciana Nardi, in Lunigiana, ancora ricoverato in ospedale;
la moglie dell’uomo di Licciana Nardi, di 70 anni, è in quarantena nella sua abitazione dopo essere stata ricoverata in ospedale;
un cittadino di Pontremoli di 76 anni, ricoverato in ospedale;
una donna di 65 anni di Codogno tornata nella seconda casa di Carrara, è ancora in ospedale (il ricovero non è però legato al Coronavirus);
il coniuge della donna è a domicilio;
un uomo di 70 anni di Albiano Magra (Comune di Aulla in Lunigiana) è a domicilio.

Ambito territoriale di Lucca – 31
donna di 48 anni, di Lucca, a domicilio;
donna di 82 anni, di Lucca, è ricoverata in ospedale.
uomo di 69 anni, di Capannori, ricoverato in ospedale;
donna di 72 anni, di Castelnuovo Garfagnana, a domicilio;
uomo di 58 anni, di Lucca, a domicilio;
uomo di 65 anni, di Lucca, amministratore pubblico, a domicilio;
donna di 50 anni, di Capannori, ricoverata in ospedale e poi tornata a domicilio;
uomo di 66 anni, di Capannori, ricoverato in ospedale;
uomo di 55 anni, di Lucca, ricoverato in ospedale e poi tornato a domicilio;
uomo di 80 anni, di Castelnuovo Garfagnana, deceduto l’11 marzo all’ospedale di Lucca;
uomo di 54 anni, di Lucca, in ospedale;
bambina di 2 anni, di Lucca, ricoverata in ospedale ma adesso a casa;
uomo di 68 anni, di Capannori, in ospedale;
uomo di 72 anni, di Castelnuovo Garfagnana, in ospedale;
uomo di 60 anni, di Capannori, a domicilio;
uomo di 70 anni, di Porcari, a domicilio;
uomo di 77 anni, di Lucca, ricoverato in ospedale; deceduto il 12 marzo all’ospedale di Lucca;
altro uomo di Lucca, a domicilio;
uomo di 70 anni, di Capannori, ricoverato in ospedale;
uomo di 58 anni, di Capannori, a domicilio;
uomo di 59 anni, di Capannori, a domicilio;
uomo di 58 anni, di Capannori; a domicilio;
uomo di 55 anni, di Porcari, a domicilio;
uomo di 58 anni, di Capannori; ricoverato in ospedale;
uomo di 48 anni, di Capannori, a domicilio.
due cittadini lucchesi, marito e moglie (lui ha 66 anni, lei 55) ricoverati in ospedale;
un cittadino di 60 anni, di Lucca, ricoverato in ospedale;
un cittadino di Capannori di 59 anni, è ricoverato in ospedale, trasferito da Lucca a Firenze (Centro di riferimento regionale);
un cittadino di Capannori di 55 anni, è ricoverato in ospedale;
un altro uomo di Capannori ricoverato in ospedale.

Ambito territoriale di Pisa (compresa AOUP) – 33
uomo di 84 anni, di Pisa, è ricoverato in ospedale;
uomo di 56 anni, di Calci (Pisa), verrà ricoverato in ospedale;
uomo di 47 anni, di Cascina (Pisa), ricoverato in ospedale;
uomo di 60 anni, di San Giuliano Terme (Pisa), ricoverato in ospedale;
uomo di 75 anni, di Peccioli (Pisa), ricoverato in ospedale;
ragazzo di 9 anni, di Pisa, a domicilio;
uomo di 62 anni, di Pisa, a domicilio;
donna di 61 anni, di Pisa, a domicilio;
marito (di 68 anni) e moglie (di 65 anni), di Pomarance, entrambi a domicilio;
donna di 78 anni, di Pontedera, a domicilio;
donna di 19 anni, di Pontedera, a domicilio;
uomo di 51 anni, di Pisa, ricoverato in ospedale;
uomo di Pisa (patologie pregresse) ricoverato in ospedale;
uomo di 55 anni, di Lajatico, a domicilio;
donna di 44 anni, di Pisa, a domicilio;
uomo di 78 anni, di Pisa, è ricoverato in ospedale;
uomo di 45 anni e donna di 44 anni, di Calcinaia, ricoverati in ospedale;
uomo di 59 anni, di Santa Maria a Monte, a domicilio;
uomo di 41 anni, di Pisa, ricoverato in ospedale;
uomo straniero, ricoverato in ospedale;
uomo di 40 anni, non si conosce domicilio, ricoverato in ospedale;
uomo di 79 anni, di Pisa, deceduto l’8 marzo all’ospedale di Pisa;
donna di 56 anni, residente a Volterra, a domicilio;
un uomo di 43 anni, operaio di nazionalità polacca residente a Pisa, ricoverato in ospedale;
un giovane di 21 anni, di Pisa, risultato positivo ad un tampone ed emerso per verifiche incrociate tra l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana e l’Asl Toscana nord ovest, è a domicilio;
un cittadino di 59 anni, di Cascina (Pisa), è a domicilio;
due cittadini residenti a San Giuliano Terme (Pisa), marito e moglie, entrambi di 58 anni, sono nella propria abitazione;
altro cittadino di San Giuliano Terme (Pisa), di 38 anni, ancora ricoverato in ospedale;
marito e moglie (lui di 60 anni, lei di 65), residenti in Valdera; sono entrambi a domicilio.

Ambito territoriale di Livorno – 13
donna di 49 anni, di Livorno, a domicilio;
uomo di 45 anni, di Livorno, a domicilio;
uomo di 63 anni, di Livorno, a domicilio;
uomo di 93 anni, di Livorno, a domicilio;
donna di 96 anni, di Livorno, a domicilio;
donna di 73 anni, di Livorno, ricoverata in ospedale;
uomo di 80 anni, di Livorno, ricoverato in ospedale;
uomo di 71 anni, di Piombino, passato dal Pronto Soccorso, a domicilio;
una donna di 54 anni, casalinga, di Livorno, è ricoverata in ospedale;
un cittadino livornese di 54 anni, è a casa dopo un accesso in ospedale;
un cittadino di Livorno di 55 anni ricoverato in ospedale;
marito e moglie (uomo di 73 anni, donna di 70), residenti in Val di Cornia, entrambi a domicilio.

Ambito territoriale della Versilia – 21
donna di 58 anni, di Pietrasanta, a domicilio;
donna di 79 anni, di Pietrasanta, è ricoverata in ospedale;
donna di 54 anni, di Viareggio, a domicilio;
uomo di 70 anni, residente a Bologna ma domiciliato a Seravezza, a domicilio;
uomo di 78 anni, di Stazzema, ricoverato in ospedale;
uomo di 59 anni, di Viareggio, ricoverato in ospedale;
donna di 73 anni, di Massarosa, ricoverata in ospedale;
giovane donna di 26 anni, di Viareggio, a domicilio;
ragazzo di 18 anni, di Viareggio, a domicilio;
uomo di 65 anni, di Viareggio, ricoverato in ospedale;
un uomo di 63 anni, di Camaiore, a domicilio;
2 casi di Seravezza: un uomo di 83 anni ed un uomo di 53 anni, entrambi a casa;
4 casi di Forte dei Marmi, tutti a casa: uomo di 52 anni, donna di 49 anni (la moglie dell’uomo di 52 anni), ragazzo di 23 anni, ragazza di 16 anni;
una donna di 79 anni di Forte dei Marmi ricoverata in ospedale;
un uomo di 44 anni, di Massarosa, a domicilio;
un uomo di 47 anni, di Camaiore, a domicilio;
un uomo di 52 anni, di Viareggio, è ricoverato in ospedale;
donna del 1942 domiciliata a Seravezza, ricoverata in ospedale;
un cittadino di 76 anni, residente a Viareggio, ricoverato in ospedale;
un uomo di 44 anni di Torre del Lago, a domicilio;
il figlio dell’uomo residente a Torre del Lago, che ha 10 anni, e a domicilio a Camaiore.

By