Credito alle Imprese. Due terzi dei finanziamenti già polverizzati. Pieragnoli: “Sbrana la smetta di abbaiare alla luna”

PISA – “Il primo bando di 400.000 euro della Camera di Commercio di Pisa era aperto a tutti i Confidi provinciali che ne avessero fatto richiesta, peccato che il segretario dell’altra associazione Sbrana invece di fare semplicemente domanda, si fosse addormentato oppure fosse troppo impegnato a confezionare pezzi per la stampa”.

Risponde così il direttore di ConfcommercioPisa Federico Pieragnoli alle dichiarazioni stampa del segretario dell’altra associazione del commercio: “Invece di abbaiare alla luna e visto che la matematica non è una opinione e i numeri sono e restano numeri, informiamo il segretario Sbrana che al 14 novembre sono stati già erogati finanziamenti per 291.000 euro a piccole e medie imprese della provincia di Pisa, quasi due terzi dell’intero plafond, e tutte le aziende pisane hanno ancora tempo fino al 31 dicembre per esaurire il pacchetto di 400 mila euro di finaziamenti a loro disposizione”.

Secondo il direttore “anche sulle commissioni applicate il segretario Sbrana non dovrebbe agitarsi inutilmente, perché i prospetti informativi da lui evidentemente consultati, riportano solo ed esclusivamente le commissioni massime. Certo, visto il suo interesse per le offerte del nostro Confidi, questo fa ben sperare per una sua eventuale candidatura in qualche nostro ufficio al momento del suo pensionamento”.

“Pensionamento che ci auguriamo il più lontano possibile nel tempo” – conclude Pieragnoli: “Ormai ci siamo abituati ai suoi attacchi a casaccio, ma durante il suo mandato, la nostra associazione dal 2008 ad oggi è cresciuta di oltre 5.000 imprese, e per questo gli auguriamo un servizio permanente vita natural durante all’interno dell’associazione concorrente”.

By