Crisi idrica: richiesta un incontro per discuterne. Buselli contesta il Protocollo firmato anni fa

Volterra – Convocato un incontro urgente sul tema della crisi idrica. Il sindaco Buselli fa la richiesta.

La verifica degli adempimenti relativi al Protocollo di Intesa in Prefettura è stata firmata pochi anni fa sul tema della crisi idrica. Perciò, è stata convocata una riunione urgente per discutere il tema relativo a quel vecchio protocollo.

A chiederlo, in una lettera inviata al Prefetto di Pisa, è il sindaco di Volterra Marco Buselli, in accordo anche col Comune di Pomarance. Una necessità che nasce dalla scarsità delle precipitazioni e dalle criticità più volte riscontrate nell’approvvigionamento idrico in estate nella zona della Valdicecina.

Buselli sostiene: «Protocollo che ha permesso l’attivazione di risorse e l’avvio della realizzazione del raddoppio dell’acquedotto Ponteginori – Volterra. Oggi il completamento di quest’opera, come ci conferma Asa, è quantomai necessario, anche per lasciare maggior disponibilità del campo pozzi di Puretta ad una parte della Valdicecina».

By