Crisi idrica in Toscana: la richiesta di Volterra

Volterra – Crisi idrica: il sopralluogo congiunto Sindaci di Volterra, Cecina, Montescudaio, Asa, Regione Toscana e Solvay ai pozzi della Steccaia.

Essendo in piena crisi idrica Asa ha chiesto il raddoppio della concessione per l’acqua della Steccaia. «Durante l’incontro – spiega il Sindaco Marco Buselli – ho sostenuto che le istanze del gestore idrico vengano accettate con urgenza. Solvay, da parte sua, ha annunciato che non farà ricorso se venisse raddoppiato il prelievo da parte di Asa. Contestualmente Solvay ha anche annunciato che pagherà i 4.650.000 euro previsti a titolo compensatorio. La cifra servirà a cofinanziare opere idriche necessarie per tutta la Valdicecina. La Regione ora – conclude Buselli – deve far proprio il piano dei sindaci».

By