Warning: fopen(/var/www/new.pisanews.net/wp-content/uploads/wp-file-manager-pro/fm_backup/index.php): failed to open stream: Permission denied in /var/www/new.pisanews.net/wp-content/plugins/wp-file-manager/file_folder_manager.php on line 60

Warning: fclose() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /var/www/new.pisanews.net/wp-content/plugins/wp-file-manager/file_folder_manager.php on line 61
Crisi Smith. Ritiro mobilità e presentazione del piano industriale. Filippeschi: "Un primo passo importante" - PISANEWS

Crisi Smith. Ritiro mobilità e presentazione del piano industriale. Filippeschi: “Un primo passo importante”

PISA – L’impegno della Regione per la Smith di Volterra ha ottenuto un primo risultato con l’annuncio della disponibilità al ritiro della mobilità e con la presentazione di un piano industriale sostenuto dall’uso degli ammortizzatori sociali.

Marco Filippeschi

E’ una buona notizia, che premia l’impegno assiduo fatto dalla Regione che ha anche scelto di portare a Volterra gli uffici della presidenza per seguire da vicino la vicenda. Il presidente saluta positivamente la buona notizia uscita dall’incontro di oggi in sede confindustriale a Pisa. Domani, mercoledì 27 maggio, è previsto un confronto al Mise, a cui parteciperà l’assessore regionale al lavoro. L’auspicio è che questo serva a consolidare una decisione che è fondamentale per lo sviluppo della Val di Cecina. A questo proposito il presidente ha scritto oggi al sindaco di Volterra per assicurare il sostegno della Regione alla richiesta che almeno un terzo delle royalties che Solvay versa annualmente a Stato e Regione per le concessioni minerarie a Saline, venga reinvestito a supporto delle attività produttive e de l lavoro nel territorio, senza dispersioni su altri fronti.

Al ritiro della mobilità e al piano industriale arrivano le prime parole del primo cittadino Marco Filippeschi: “E’ un primo importante risultato. Dobbiamo, con a fianco la Regione, mantenere alta la pressione. La mobilitazione dei lavoratori e di tutta la comunità è stata importante fino ad oggi. Deve esserlo ancor più per affermare una prospettiva produttiva alla Smith e per dare garanzie ai lavoratori. Gli impegni del Governo devono tradursi in provvedimenti per gestire questa fase e per concretizzare un piano industriale di rilancio”.

You may also like

By