Cristian Brega: “Spero che il Pisa vada in B. In nerazzurro verrei di corsa”

PISA – Ospite telefonico importante all’interno della trasmissione de “Il Nerazzurro”  di Massimo Marini su GTV è stato l’attaccante del Gavorrano Cristian Brega che ha dato un dispiacere al Pisa tra l’altro sua squadra del cuore a cui viene chiesto un parere sul desiderio del suo attuale allenatore, il pisano doc Giancarlo Favarin, di poter allenare il Pisa in futuro.

di Maurizio Ficeli

“Il sogno di chiunque è poter giocare ed allenare la squadra della propria città” esordisce così l’attaccante viareggino “una piazza come Pisa attrae ancora di più. Anche a me sarebbe piaciuto giocare nel Pisa ci sono andato da giovanissimo, inoltre ho tifato Pisa e lo seguivo dalla curva nord”.

Brega parla anche del momento del Ponsacco sua ex squadra: “Domenica tiferò Ponsacco, ho ricordi favolosi, feci 23 gol”, ricorda entusiasta.

A chi gli fa notare che è il capocannoniere del Gavorrano con 7 reti e vanta un gol più degli attaccanti del Pisa, lui dice: “Il Pisa ha giocatori bravi e poi nella squadra nerazzurra hanno segnato tutti. A Pisa verrei di corsa”.

L’attaccante rossoblu conclude con uno sguardo all’alta classifica: “La lotta al vertice è aperta e tutto può accadere, io tifo Pisa e spero che arrivi primo oppure conquisti la promozione attraverso i playoff”.

Foto di Maria Angela Ciucci

By