Il Cus Pisa cambia volto: nominati quattro nuovi responsabili delle sezioni agonistiche per la stagione sportiva 2017-2018

PISA – Prende forma il nuovo Cus della stagione sportiva 2017/2018 con il lavoro di programmazione impostato dal Commissario straordinario Nicola Aprile; le prime scelte cambiano il volto alla società del cherubino con la nomina di quattro nuovi responsabili delle sezioni agonistiche: pallavolo, pallacanestro, rugby e calcio a 5.

A guidare la sezione pallavolo è stato incaricato l’esperto Roberto Ceccarini, attuale Presidente Federale del Basso Tirreno, che ha accettato di dare una mano alla società gialloblù in un momento delicato per la disciplina; il programma della sezione è rimasto pressoché invariato rispetto allo scorso anno, con la sola rinuncia al campionato femminile di serie C. Confermati i campionati di serie C maschile e quello di prima divisione femminile, nonché tutta l’attività giovanile.

Enrico Russo, già presidente della sezione arbitri di Pisa, è il nuovo responsabile della sezione pallacanestro, che parteciperà al campionato di serie D maschile e verosimilmente a due campionati giovanili, sempre nel settore maschile.

La sezione Rugby ha come suo nuovo responsabile Valerio Parducci, dirigente di lungo corso e già impegnato in prima fila come consigliere del centro sportivo universitario in un precedente quadriennio. Anche la sezione Rugby riproporrà la stessa attività dello scorso anno con i campionati di serie C maschile e serie A femminile.

Antonio Gallo si troverà invece a guidare la sezione calcio a 5, quella che ha subito la rimodulazione più consistente, perdendo, per il momento, il settore maschile.

L’obiettivo della sezione sarà fare attività in un ottica di più equa ridistribuzione degli impianti, la cui disponibilità dovrà rispondere alle esigenze degli studenti, come richiesto dallo stesso Ateneo.

Resta confermato l’imperituro Riccardo Vanni, mecenate all’occorrenza, alla guida della sezione Hockey Prato, che ripartirà con la squadra femminile in A1, fresca di titolo nazionale, e la squadra maschile sempre nella massima serie; naturalmente non mancheranno i campionati giovanili di categoria, fiore all’occhiello di tutto il movimento.

Proseguiranno nella conduzione della sezione Tennis, Canottaggio ed Atletica leggera, le cui attività si chiuderanno con l’anno solare, rispettivamente Pietro De Simone, Mario Gioli e Michele Crivellari.

By