Cus Pisa, una stagione da incorniciare. Tutti i risultati del 2012/13

PISA – Con la fine dei campionati e delle manifestazioni più importanti è arrivato il momento di trarre un bilancio della stagione per il Cus Pisa. Tutte le sezioni sportive si sono distinte nell’attività agonistica, arrivando a ottenere risultati pregevoli. Vediamoli nel dettaglio:

VOLLEY – Per il volley è stato un anno intenso per quanto riguarda uomini e donne. La squadra maschile dell’Arca Cus Pisa è riuscita a salvarsi all’ultima giornata, battendo il Carpi, terza forza del campionato, mantenendo così la serie B1. Un miracolo maturato in tre settimane, quando il Cus aveva un piede in B/2, per poi arrivare all’impresa. Le donne invece hanno vinto il campionato di Prima Divisione, promuovendo così in Serie D. La vittoria è arrivata al Palacus contro Saline con una giornata di anticipo.

RUGBY – Con la vittoria contro il Bellaria Pontedera, il Pharmanutra Cus Pisa Rugby ha chiuso positivamente una stagione importante, che permette di porre le basi per la prossima. Il quarto posto finale ha consentito di mantenere agilmente la categoria, e grazie agli investimenti per il nuovo campo da calcio/rugby sintetico che sarà costruito questa estate, primo impianto in Italia con queste caratteristiche, ci sarà la possibilità di progettare in modo tranquillo il futuro.

CALCIO A 5 – Buona stagione anche per le squadre di calcio a 5, con gli uomini che sono riusciti a salvare la Serie B1, chiudendo con un ottimo 6-5 contro il Grosseto all’ultima giornata, e le donne che hanno vinto il campionato di Serie B, ma si sono dovute arrendere al Lazio nel triangolare che valeva la promozione in Serie A.

HOCKEY – Sono arrivati davvero grandi risultati per le squadre di Hockey, con la squadra maschile che ha vinto i playoff ed è tornata in Serie A2, mentre la squadra femminile si è classificata quinta in Serie A1, arrivandosi a giocare i playoff per la Champions Cup, la massima competizione europea di hockey.

BASKET – La squadra di Basket guidata da Matteo Giaconi è riuscita a vincere il campionato di Promozione, dopo un lungo duello con Lucca che si è protratto per tutta la stagione. I gialloblu hanno conquistato la Serie D all’ultima giornata, dopo una larga vittoria per 70-35 contro Prato.

ATLETICA – La squadra di Atletica prosegue con i successi che la rendono una delle società più quotate in Italia. Da un po’ di tempo fa la fortuna del Cus Yadisleidy Pedroso, cubana naturalizzata italiana che ha già fatto togliere molte soddisfazioni alla società, grazie al record del mondo nei 200/hs e al record italiano sui 300/hs.

CNU – Dal punto di vista istituzionale, la truppa cussina ha sbancato ai Cnu di Cassino e Sabaudia, conquistando il quarto posto nel medagliere con 28 medaglie, di cui 11 ori. La maggior parte delle medaglie sono arrivate dalla squadra di Canottaggio e da quella di Atletica, ma hanno brillato anche gli atleti di Canoa, Pugilato, Scherma e Tiro a Volo, che sono giunti a medaglia, portando lustro alla società pisana.

COMMENTO – Il presidente Innamorati ha commentato così la grande stagione 2012/2013: “La stagione ha dato molte soddisfazioni, abbiamo raggiunto risultati di grandi rilievo, grazie alla salvezza in B1 del volley maschile e alla vittoria della squadra femminile che è promossa in D, l’hockey ha raggiunto la promozione col maschile in A2 e le donne si sono andate a giocare l’Europa. La Pedroso fa sognare la squadra di atletica, senza contare le squadre di Basket, Calcio a 5 e Rugby. È stata un’annata che dal punto di vista sportivo ha dato davvero tanti bei risultati.” Il presidente ha anche ricordato anche la convenzione con il comune di Pisa: “Da circa un anno i nostri impianti sono dotati di un percorso vita con una bellissima area fitness accessibile a tutta la città poiché il Cus è parco cittadino. Grazie alla convenzione sottoscritta col comune e all’impegno del vicesindaco Ghezzi è possibile prenotare gli impianti all’aperto anche per i cittadini che non sono iscritti al Cus.”

You may also like

By