Da venerdì sera trenta bidoncini a rotelle nelle Piazze dei Cavalieri, delle Vettovaglie e Sant’Omobono

PISA – Sono trenta in tutto, quindici destinati alla raccolta indifferenziata e l’altra metà al multimateriale, ciascuno dei quali capace di contenere fino a 240 chili di rifiuti e tutti dotati di rotelle in modo da poter essere agevolmente spostati da una strada all’altra in base alle esigenze.

“Esordiranno” venerdi sera (18 aprile) nelle Piazza dei Cavalieri (12 distribuiti in tre differenti postazioni), delle Vettovaglie (altrettanti) e Sant’Omobono (8 in due diverse postazioni) i nuovi bidoncini che l’amministrazione comunale ha deciso di far mettere nei luoghi maggiormente frequentati della cosiddetta “movida” per migliorare il decoro e la pulizia della città.

Gli uomini dell’Avr li posizioneranno intorno alle 19 della sera e li toglieranno e svuoteranno la mattina intorno alle cinque. Il servizio, che inizierà per il fine settimana di Pasqua (venerdi, sabato e domenica), sarà replicato anche in occasione di tutti gli altri week-end dei mesi di aprile e maggio mentre dall’inizio di giugno fino al 29 settembre avrà cadenza quotidiana ed ad ottobre tornerà nuovamente ad essere operativo solo il fine settimana.

La spesa per assicurare il servizio da venerdi prossimo fino all’ultimo fine settimana di ottobre è di 62mila euro. Confermato, comunque, anche lo spazzamento e il lavaggio, tutte le mattine intorno alle 6, delle strade del centro storico.

Sul Litorale, invece, al via da questo fine settimana la raccolta differenziata negli stabilimenti balneari e nei campeggi, un servizio che inizierà con due settimane d’anticipo rispetto agli anni precedenti in modo da assicurare lo svuotamento dei cassonetti per le festività di Pasqua e per quelle del 25 Aprile e del Primo Maggio durante l quali tanti bagni saranno aperti e molti pisani, soprattutto se le previsioni meteo favorevoli saranno confermate, decideranno di riversarsi sulla costa per trascorrere qualche ora all’aria aperta. Uomini e mezzi della Geofor inizieranno lo svuotamento dei cassonetti nei vialetti d’accesso ai bagni e ai camping nella giornata di venerdi (18 aprile) venendo così incontro alle richieste dei proprietari e dei gestori.

20140415-200300.jpg

By