Dal 12 al 14 Maggio a Pontasserchio la prima edizione di Bio Veg Event

PONTASSERCHIO – Tutto pronto per la prima edizione di Bio Veg Event, al Parco della Pace “Tiziano Terzani” di Pontasserchio dal 12 al 14 maggio, che vedrà la partecipazione di operatori commerciali e specialisti per degustare e discutere di etica del cibo come stile di vita e non più semplicemente scelta alimentare, ma non solo, anche l’olistica e le terapie complementari faranno la loro parte con numerose discipline presenti, inoltre sono previsti scambi interculturali con i paesi orientali come India, Tibet e Nepal.

Il programma della tre giorni di Bio Veg Event

L’appuntamento è fissato per la giornata di venerdì 12 per l’apertura ufficiale. Al Bio Veg Event troverete cucina vegana, cucina vegetariana e street food di tradizione popolare rigorosamente meat free.

La manifestazione, a cura di Alter Ego Fiere con il patrocinio del Comune di San Giuliano Terme, offre al pubblico un ricco programma di appuntamenti. A cominciare dalle degustazioni: piatti semplici della cultura regionale italiana, ben curati e ricchi di verdure si alternano ai sapori esotici così come alle rivisitazioni veg di specialità conosciute in tutto il mondo.

Fra le proposte Bio Veg Event troviamo la panificazione con le migliori farine macinate a pietra e lievito madre fino ai colorati e gustosi panini con muscolo di grano che non hanno niente da invidiare agli hamburger, passando per il frizzante sidro di mele e una manciata di dolciumi ricchi di mandorle, noci, cioccolato e farina di ceci.

E per gli amici animali, anche per loro il Bio Veg Event ha un occhio di riguardo con un grande sgambatoio in cui giocare e divertirsi sotto la guida dell’educatrice Irene Bertolini con cui collabora anche la fotografa Caterina Cellai, che vi immortalerá con il fedele amico in uno dei suoi “scatti bestiali”

L’evento, che si avvale del patrocinio del Comune di San Giuliano Terme si propone di avvicinare i bambini al mondo della natura, attraverso il ricco programma di laboratori di costruzione degli aquiloni e mongolfiere gestito da Girovolando, e degli adulti attraverso la sana alimentazione, oltre che mediante un nutrito e variegato programma di conferenze a tema.

Tre giorni coinvolgenti di festa, corretta informazione e dialogo, aperti a tutti senza distinzione alcuna, per chi è curioso o per chi desidera approfondire la propria esperienza.

L’appuntamento Sangiulianese, nelle intenzioni degli organizzatori, sarà l’occasione per spiegare al pubblico che il veganismo, ma anche il vegetarianesimo, non sono una rinuncia bensì una conquista, una scelta consapevole, un arricchimento della propria dieta alimentare, con benefici per la salute ma, soprattutto, è il raggiungimento di una più ampia visione della vita.

Il Bio Veg Event sarà quindi anche un’occasione per tutti coloro che vogliono conoscere gli aspetti di una nuova cultura che si sta diffondendo nella nostra società, apprezzandone le varietà culinarie nei diversi punti ristoro, tra stand informativi, vendita di prodotti cruelty-free, corsi, mostre, conferenze, dibattiti, intrattenimenti (anche per i bambini).

Tre saranno le sale conferenze che a cadenza oraria proporranno incontri e workshop che spaziano dalla corretta nutrizione alle terapie complementari, dalle tematiche etiche comportamentali alla solidarietà ed alla spiritualità: sicura curiosità sarà destata da due eventi inediti, la realizzazione e dissoluzione di un Mandala realizzato da un monaco tibetano e dalla celebrazione di un matrimonio Vedico Indiano.

Insomma, un nuovo evento, il Bio Veg sangiulianese è destinato a far parlare di se fin da questo battesimo. Alla domanda: Cosa è Bio Veg Event? Giancarlo Scoppitto, uno dei curatori e ideatori della rassegna risponde “…Bio Veg Event è un progetto etico, che si pone l’obiettivo di coinvolgere tutte le persone che abbiano una sensibilità verso le tematiche legate alla sostenibilità alimentare, verso il rispetto per il Pianeta ed i suoi abitanti nelle diverse forme, e nei confronti di coloro che perseguono l’ideale di benessere psicofisico….l’evento è quindi uno Stile di vita, un manifesto, dedicato al vivere Vegano, Vegetariano, ed in simbiosi con la natura, in ogni caso al “vivere etico”….

L’intera area dedicata all’evento sarà MEAT FREE ZONE.
All’interno di questo progetto, ampio spazio è offerto alle associazioni animaliste ed umanitarie a chiunque abbia voglia di “costruire” una cultura del rispetto per la vita.

La rassegna sarà aperta venerdì dalle ore 15.00 alle ore 22.00, il sabato dalle ore 10.00 alle ore 22.00 e domenica dalle ore 10.00 alle ore 20.00, il costo d’ingresso intero è di € 4,00, l’ingresso ridotto è di € 2,00 ( da volantino o ritaglio quotidiani, o da coupon scaricabile dal sito), per i bambini fino a 10 anni e over 70 l’ingresso sarà gratuito.
Per ulteriori informazioni Tel 3334317972 – 3333405845 – 3473801103.

By