Dal 13 al 16 giugno a Pisa il Convegno Internazionale sulla Multisensorialità

PISA – Dal 13 al 16 di giugno presso il palazzo dei congressi di Pisa si terrà la conferenza internazionale IMRF (International Multisensory Research Forum) che ogni anno si svolge in un diverso paese nel mondo.

image

La conferenza è organizzata da Maria Concetta Morrone (Università degli Studi di Pisa), Roberto Arrighi (Università degli Studi di Firenze) e Guido Marco Cicchini (CNR di Pisa) con il patrocinio dell’Università di Pisa, di Firenze e del CNR. Il tema della conferenza è la percezione multisensoriale, ovvero lo studio dei meccanismi tramite i quali il nostro cervello integra le informazioni provenienti dalle diverse modalità sensoriali. E’ prevista la partecipazione di circa 400 ricercatori provenienti da tutto il mondo, che si confronteranno su importanti tematiche inerenti alla multisensorialità.

Il congresso si aprirà Sabato 13 giugno, con la lectio magistralis della Professoressa Dora Angelaki, del Baylor College of Medicine (Huston, Texas), che parlerà dei meccanismi alla base dell’integrazione di segnali vestibolari e visivi. Nel pomeriggio di Sabato, inoltre, saranno aperte al pubblico due dimostrazioni da parte di enti di ricerca di eccellenza pisani: la dimostrazione di un sistema robotico deputato all’intervento riabilitativo in bambini affetti da disturbi dello sviluppo da parte del dipartimento di Neuroscienze dello Sviluppo dell’IRCCS Fondazione Stella Maris (Prof. Giovanni Cioni) e della Scuola Superiore Sant’Anna e la dimostrazione di un sistema di realtà virtuale altamente immersivo da parte del Laboratorio di Robotica Percettiva (PERCRO), dell’Istituto di Comunicazione, Informazione e Tecnologie della Percezione (TeCIP) della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa (Prof. Bergamasco).

Sono previste altre due lectio magistralis di altissimo profilo: domenica 14 giugno, il Prof. Luciano Fadiga dell’Università di Ferrara, parlerà della comunicazione sensori-motoria applicata al linguaggio, ovvero dell’importanza dell’informazione proveniente dall’apparato motorio per la comprensione del linguaggio, lunedì 15 giugno, il Prof. Olaf Blanke dell’école polytechnique fédérale di Losanna parlerà dei meccanismi cerebrali alla base della coscienza del proprio corpo e della coscienza visiva e di come queste due interagiscano tra loro.

Ulteriori informazioni: http://www.pisavisionlab.org/imrf2015/ oppure contattando la Segreteria Organizzativa Meridiana Events & Education Dott.ssa Paola Simona Benedetti 050 9711721

Foto: prof.ssa Maria Concetta Morrone docente di Fisiologia dell’Università di Pisa, esperta di fama internazionale della neurobiologia dei sistemi sensoriali nell’uomo e nei neonati soprattutto attraverso modelli matematici, studi di psicofisica dell’uomo e più recentemente a studi di patologia cerebrale. La Professoressa Morrone è stata recentemente eletta socio corrispondente della prestigiosa Accademia dei Lincei per la Classe di Scienze di Fisiche, Matematiche e Naturali – Sezione Fisiologia, Farmacologia e Neuroscienze.

You may also like

By