Dal 7 al 9 Febbraio Buti si trasforma nel villaggio della Dieta Mediterranea

BUTI – La Città di Buti, uno dei borghi medievali più suggestivi della Toscana si prepara ad ospitare “MedDiet Village”, nei giorni 7 – 8 – 9 Febbraio in quello che sarà l’ultimo dei cinque grandi eventi del progetto strategico “MedDiet – Dieta Mediterranea e valorizzazione dei prodotti tradizionali”

finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma ENPI CBC Bacino del Mediterraneo 2007-2013 per promuovere e valorizzare la Dieta Mediterranea, riconosciuta Patrimonio immateriale dell’Umanità Unesco nel 2010.

Fervono i preparativi per i tre giorni promossa dall’Associazione nazionale Città dell’Olio in collaborazione con il Comune di Buti e dalla Regione Toscana, in programma dal 7 al 9 febbraio, con un ricco programma di appuntamenti da non perdere, che trasformeranno il centro storico della città in un vero e proprio villaggio della Dieta Mediterranea, una piazza accogliente e aperta, dove la comunità si ritroverà per riscoprire il senso dello stare insieme, riappropriandosi di tradizioni, riti e leggende che sono parte integrante della sua storia e della sua identità. C’è grande attesa per questa che si preannuncia una grande festa dedicata ai temi della convivialità e dell’interazione sociale alla base della Dieta Mediterranea, con momenti di condivisione, alla scoperta dei saperi e dei sapori legati alla cucina tipica butese, in un’atmosfera magica di canti e balli popolari in compagnia di poeti e maggianti. E proprio in questi giorni è in via di definizione il ricco programma di convegni e corsi di formazione dedicati alla Dieta Mediterranea come stile di vita, mentre sono già stati pianificati degustazioni, show cooking, laboratori di assaggio, mercatini, dimostrazioni di artigianato locale che animeranno le vie del borgo. Un’occasione per far conoscere la vita delle contrade e i costumi del Palio e apprendere l’arte degli antichi mestieri che si tramanda ancora, di padre in figlio, nelle botteghe artigiane. E’ tutto pronto anche per il gran finale con l’intera comunità che si riunirà intorno ad una unica grande tavola, durante il tradizionale pranzo della domenica nel cuore della casa comune.

“MedDiet Village” è la tappa in Toscana dei cinque grandi eventi pianificati da “MedDiet – Dieta Mediterranea e valorizzazione dei prodotti tradizionali”, progetto strategico finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma ENPI CBC Bacino del Mediterraneo 2007-2013. Con un budget complessivo pari a circa 5 milioni di euro e una durata di 30 mesi, il progetto mira a promuovere e valorizzare la Dieta Mediterranea, riconosciuta Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’Unesco nel 2010. Oltre all’Italia, che partecipa con Unioncamere in qualità di capofila, il Centro Servizi per le imprese della Camera di Commercio di Cagliari, il Forum delle Camere di Commercio dell’Adriatico e dello Ionio e l’Associazione nazionale Città dell’Olio quali partner, il progetto coinvolge altri 5 Paesi del Mediterraneo (Egitto, Grecia, Libano, Spagna e Tunisia).

Ufficio Stampa MedDiet per Associazione Nazionale Città dell’Olio

20140130-182638.jpg

By