Dal Galilei alla scoperta della città con ICaro la city car ecologica

PISA – Un nuovo modo di pensare la mobilità, semplice, lenta ed ecologica. È stato presentato oggi il nuovo servizio di car Sharing elettrico “Share’NGo” offerto da CS Group. Da mercoled’ 11 giugno, turisti, cittadini e quanti lo vorranno, potranno trovare all’Aeroporto Galilei 10 auto elettriche “ICar0”, prodotte da GreenGO, nell’area antistante gli Arrivi.

iCar0-Elba-corretta-1024x768@2xUna nuova realtà che risponde alle esigenze sempre crescenti di chi atterra al Galilei: «la pagina più visitata del nostro sito non è quella con le informazioni sui voli, ma quella con le informazioni su come spostarsi» ha commentato l’a.d. di SAT Gina Giani.

“ICar0” è un’auto di piccolo ingombro, (a lato nella foto tratta dal sito www.sharengo.eu della casa produttrice) a misura d’uomo, perfetta per la circolazione cittadina e su strade di piccola viabilità. Completamente elettrica, con un’autonomia massima di 120km, al costo di 1,07 Euro per un pieno d’elettricità, l’ICar0 è un vero veicolo a zero emissioni, sia per quanto riguarda i gas che per il rumore. La tariffa del servizio sarà di 0,20cent/min. pari a 6 Euro per ogni 30 minuti di utilizzo e con un tetto massimo di 48 Euro al giorno. Sarà possibile acquistare anche un pacchetto da una settimana al costo di 45 Euro al giorno e da un mese al costo di 40 Euro al giorno.

“Il Galilei è il primo aeroporto al mondo dotato di un servizio del genere – ha affermato Ettore Chimenti, a.d. di GreenGo s.r.l. – per cominciare ci rivolgiamo soprattutto ai turisti che arrivano a Pisa, hanno qualche ora di tempo e vorrebbero vedere la città, ma non sanno dove andare. Le nostre citycar sono perfette per riporre i bagagli e “farsi portare” in giro, seguendo uno dei 4 itinerari inseriti nel navigatore”.

“Pisa è una città impegnata da 4 anni in un progetto di mobilità elettrica – ha dichiarato il sindaco Filippeschi – Una città turistica può e deve mettere a regime sistemi di trasporto che ottimizzino l’accoglienza e che non siano inquinanti. La flotta che “salpa” oggi è d’esempio”». Presenta anche il presidente della Provincia Pieroni, che saluta con entusiasmo questa «nuova realtà che aggiunge un altro elemento qualificante all’aeroporto di Pisa”.

A partire da oggi è possibile iscriversi al servizio tramite il portale www.sharengo.eu o direttamente ai punti Share’NGo dell’Aeroporto di Pisa, prenotare un’auto anche da remoto, ritirarla, utilizzarla per qualche ora o per giorni e poi riconsegnarla ai punti di ricarica nei quali è stata presa in carico. A breve sarà inoltre disponibile una App per smartphone e tablet dalla quale sarà possibile iscriversi e gestire la prenotazione e l’uso dei veicoli.

20140610-184116.jpg

You may also like

By