Dalai Lama, il 20 settembre incontro pubblico in Piazza dei Cavalieri

PISA – Un incontro pubblico in piazza Cavalieri: si aprirà così, nella mattina di mercoledì 20 settembre, la visita del Dalai Lama a Pisa, ultima e più importante tappa del tour italiano che inizierà il 16 settembre a Taormina e poi continuerà a Messina, Palermo, Firenze per terminare nella città della Torre.

Un evento organizzato da Comune di Pisa e Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia. Nei prossimi giorni saranno forniti ulteriori dettagli organizzativi. Il programma è visitabile sul sito http://www.dalailama.it/pisa-piazzadeicavalieri/

La due giorni pisana del Dalai Lama continuerà nel pomeriggio del 20 settembre e per tutto il 21 settembre a Palazzo dei Congressi con il simposio internazionale “The Mindscience of Reality” organizzato dall’Università di Pisa e dall’Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia

«Le due giornate rappresentano la centralità della nostra città nella studio e nella ricerca sulle scienze della mente, tra neuroscienze, fisica e filosofia. E rinnovano il ruolo di Pisa come città vocata al dialogo tra culture e religioni – commenta il sindaco di Pisa Marco Filippeschi – La presenza del Dalai Lama, cittadino onorario della nostra città dal 1996, rinnova e rilancia al più alto livello il nostro legame con la comunità buddista e le sue espressioni più significative qual è l’Istituto Lama Tzong Kapa di Pomaia».

«Questa iniziativa – dichiara il rettore Paolo Mancarella – conferma il ruolo di Pisa come luogo di incontro tra culture diverse, che incoraggia e valorizza ogni sforzo di dialogo e di pace tra i popoli. Il simposio su “The Mindscience of Reality”, organizzato dall’Ateneo pisano e dall’Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia, avrà un’impostazione multidisciplinare che coinvolgerà fisici, filosofi, psicologi, medici e, in particolare, neuroscienziati, e sarà un evento scientifico di rilevanza internazionale attraverso cui lanciare il concetto di “Mindscience” e un nuovo approccio di studio della mente»

By