Dalla Slovenia per conoscere il sistema di raccolta rifiuti in centro storico

PISA – Una delegazione della città di Celje, in Slovenia, ha visitato Pisa per conoscere il sistema di raccolta dei rifiuti messo in atto nel nostro centro storico.

Ricevuto in Comune, gruppo, composto da amministratori e tecnici della locale azienda, ha voluto fare un sopralluogo in diversi punti della città per osservare, in particolare, le postazioni dei cassonetti interrati.

«Grazie all’ottimo lavoro svolto in questi ultimi anni dai responsabili dell’ufficio ambiente del Comune, Pisa vuole essere riferimento per altre città sul tema dei rifiuti e più in generale dell’attenzione all’ambiente – dichiara l’assessore all’ambiente, Filippo Bedini -. Per questo abbiamo ospitato volentieri la delegazione slovena per un reciproco confronto sulle modalità di funzionamento e organizzazione del servizio di raccolta rifiuti in città. Abbiamo potuto spiegare i vantaggi non solo dell’interramento dei cassonetti, con evidenti ricadute positive dal punto di vista estetico e di decoro urbano, ma anche dell’utilizzo della tessera magnetica sia per l’apertura che per la gestione del rifiuti da parte dell’utente. E abbiamo spiegato l’attenzione dell’Amministrazione verso le moderne tecnologie di smaltimento dei rifiuti e la risoluzione delle problematiche ambientali».

All’incontro erano presenti il responsabile del Settore rifiuti, Roberto Papini, e il responsabile dei controlli sul territorio dell’ufficio ambiente, Maurizio Vannuccini.

By