Daniele Mannini: “Questa squadra ha una base su cui lavorare per il futuro. Son contento di questa società che ha un progetto che passa dalla conquista della salvezza”

PISA – A fine gara si presenta nella sala stampa del “Vigorito “di Benevento, il capitano nerazzurro Daniele Mannini, che analizza la sconfitta, dando poi uno sguardo al futuro.

di Maurizio Ficeli

“Abbiamo fallito qualche occasione noi” -esordisce il giocatore nerazzurro – “Mentre in altre occasioni sono stati bravi i nostri avversari, ma come si può notare la nostra squadra con qualsiasi elemento giochi in formazione, riesce sempre a fare la partita, questo sta a significare che c’è una base sulla quale lavorare per il futuro. Sappiamo già, purtroppo, che ci toglieranno 4 punti, “eredità questa, lasciataci dalla passata società, ma noi malgrado ciò, dobbiamo continuare a lavorare, perchè le basi le abbiamo”.

Mannini parla di una sua mancata occasione per il pareggio: “La mia occasione era buona ma il mio tiro da buona posizione mi è andato alto, mentre sono stati bravi loro sul colpo di testa di Cani”.

Per finire un pensiero sulla nuova proprietà: “Ci ha regalato serenità dandoci una prospettiva ed un progetto che passa dalla conquista della salvezza. Mettiamo alle spalle questo 2016 che ci ha dato gioie come la promozione sul campo e dolori a livello di società, con la proprietà passata che non ci ha voluto bene. Sono contento per la situazione di ora ed il progetto di questa proprietà. Personalmente quest’anno a Pisa mi ha fatto crescere tantissimo ed inoltre ho veramente conosciuto delle belle persone”.

La foto di Daniele Mannini è di Roberto Cappello

By