Danilo Soddimo, gol con dedica alla figlia Ginevra che vive a Pescara: “Era l’ora!”

PISA – Il match winner della gara contro il Pescara è Danilo Soddimo, che ha regalato in extremis tre punti importanti al Pisa proiettando i nerazzurri a soli due punti dai play off. Soddimo è stato inoltre il diciottesimo giocatore ad andare a segno in questa stagione.

di Maurizio Ficeli

Ecco il suo racconto dell’azione del gol:
Avevamo subito il pareggio che ci stava un po’ stretto perché in casa volevamo una vittoria che ci consentisse di ripartire più decisi che mai, stavo chiudendo l’uno due con Vido poi ho fatto la giocata più semplice, ho allargato su Pinato che mi ha messo una grandissima palla ed io l’ho solamente spinta dentro. È stato un gol importante e penso che era ora che segnassi il primo gol in maglia nerazzurra“.

Di strada da fare ce n’è tanta, con le prossime gare tireremo senz’altro fuori qualcosa di buono. Dopo tanti mesi di sosta rientrare in campo non era facile ma ci siamo allenati bene anche quando eravamo a casa. Raccogliamo il lavoro di questi mesi, comunque ripartire così è fondamentale in vista delle ultime partite e della quota salvezza. Sul prossimo avversario sicuramente lo Spezia è una di quello squadre da battere che se la giocherà fino in fondo, sarà una partita tosta. Il Pisa la vedo una squadra a volte spensierata che non sente il peso della categoria, con giocatori importanti e la gestione del mister e dello staff che è importante. Dedico il gol a mia figlia Ginevra che vive a Pescara“.

Loading Facebook Comments ...
By