Davide Adornato: “Primo posto ancora possibile. Bisogna arrivare al derby di ritorno con almeno tre punti di distacco”

PISA – Ospite di eccezione presente negli studi del Nerazzurro di Massimo Marini a Telegranducato, è stato l’ex portiere nerazzurro Davide Adornato pisano doc, attualmente in forza al Sestri Levante, squadra di serie D al quale viene chiesto un parere sul cammino del Pisa.

di Maurizio Ficeli

“Il Pisa avrebbe tutte le carte in regola per essere al primo posto, su cio però può aver influito l’inizio del campionato, ma è certo che quando una squadra si trova a rincorrere, può trovare delle difficoltà. La rosa nerazzurra è forte e completa, forse, a volte, può anche influire la gestione a livello di gruppo. Poi è chiaro che se non riesci ad avere una continuità di risultati a livello di vittorie, diventa anche difficile individuare la formazione giusta e quindi è normale che un mister debba provare a cambiare per cercare di vincere le partite “.

Davide Adornato, da tifoso nerazzurro, è possibilista sul primo posto : “Noi dobbiamo cercare di guadagnare terreno sulle prime, anche perché, come abbiamo visto, il Siena stenta. E poi il Pisa, se riesce a mettere la quinta, può assolutamente riagguantare il Livorno e riprendersi questo campionato “.

Sul derby di ritorno all’Armando Picchi: “Bisogna cercare di arrivare al derby di ritorno con almeno tre punti di distacco dagli amaranto, per poter metter loro il fiato sul collo “.

L’estremo difensore pisano parla del prosieguo della sua carriera : “Ci devo credere, altrimenti non potrei giocare ancora a pallone, vado avanti cercando di migliorarmi per poter arrivare nei professionisti. Inoltre è chiaro che sto pensando anche al dopo calcio”.
Davide Adornato conclude con un pò di rammarico: “A Pisa, purtroppo non ho avuto la possibilità di dimostrare il mio valore, e ciò è un cruccio visto che è la squadra della mia città, mentre a Casale Monferrato con Mister Buglio ebbi una grande opportunità  di fare un gran campionato”.

By