Davis Curiale: “A Pisa per chiuderla già all’andata”

PISA – Mancano solo 3 giorni alla semifinale d’andata dei play off, ma l’attesa è già alta. Frosinone e Pisa, lavorano a ritmi serrati per giocarsi al meglio la partita su 180′, con la consapevolezza che in campo c’è una buona fetta di Serie B. Uno dei protagonisti di questa gara, sarà senza dubbi, Davis Curiale, attaccante che sta vivendo una stagione magica e che non vuole fermarsi. 28 presenze e 12 gol in campionato è stato intervistato dai colleghi di tuttofrosinone.com

Per i gialloazzurri domenica una gara perfetta, con la Salernitana non c’è stata storia e con un secco 2-0, la squadra di Stellone si è guadagnata la semifinale: “Una prestazione perfetta, temevamo in parte i granata, perchè era una partita secca e loro avevano meno da perdere rispetto a noi, per quello che è successo durante tutto il campionato. Gli esperti dicevano che la seconda classificata arriva sempre corta ai play off, ma noi abbiamo dimostrato che non è così e ci siamo meritati il passaggio del turno”. Domenica ci sarà il Pisa, con la gara d’andata che si giocherà all’Arena Garibaldi: “Conosco bene Menichini, è un allenatore molto esperto, che lavora sul possesso palla, giocano semplice e non inventano nulla. Dovremo dare qualcosa in più e andare a vincere già da domenica, perchè

frosinone

noi non siamo bravi a gestire i risultati e i pareggi. Prepareremo la gara per vincerla già all’andata”.

L’arbitro designato per il match, è Vincenzo Ripa di Nocera Inferiore, lo stesso di Frosinone – Perugia: “Sicuramente ci ha danneggiato in quella partita importante del girone d’andata, spero che questa volta non commetta errori, l’espulsione a Gucher mi sembrò troppo esagerata. Anche altri episodi durante la gara, sono stati a vantaggio degli umbri, quel pareggio ci è costato tanto, ma ora pensiamo ai play off, quel che è stato è stato”. In chiusura si parla anche di mercato: “La coppia Curiale – Ciofani anche per il prossimo anno? Questo dipende dalla società, sia io che Daniel abbiamo come obiettivo quello di vincere il campionato e gicare l’eventuale Serie B qui a Frosinone. Vedremo se decideranno di andare avanti con noi due o prendere qualche altro attaccante, ma ripeto, la nostra volontà è quella di vincere il campionato a Frosinone e fare ancora coppia insieme anche il prossimo anno. Qui ho trovato l’ambiente ideale e anche la mia famiglia, ho la ragazza in Ciociaria e ora manca solo la Serie B”.

By