Del Fabro e Masucci commentano la retrocessione del Pisa: “Ci sono le basi per ripartire”

PISA – A commentare la sconfitta del Pisa Dario Del Fabro e Gaetano Masucci.

di Antonio Tognoli

“Oggi siamo stati molto sfortunati – commenta Del Fabro – il risultato è molto bugiardo. Sè la palla di Manaj fosse entrata saremo qui a raccontare un altra partita. Dopo 2-1 siamo crollati di testa”.

Il difensore parla della stagione in nerazzurro: “A livello personale sono contento, ho giocato con continuità e ringrazio il mister per avermi dato fiducia”.

Quello di Del Fabro però è un addio alla maglia nerazzurra: “Porterò sempre questa piazza nel cuore. Secondo me ci sono le basi per risalire subito in serie B perche è un gruppo validissimo. C’è la siamo sempre giocata con tutti e non meritavamo questa retrocessione”, conclude il difensore nerazzurro.

Parola a Gaetano Masucci che al 15′ della ripresa aveva riacceso le speranze Nerazzurre: “Sull’1 a 1 la sensazione era quella di poterla vincere, di potercela fare a ribaltare il risultato, facevamo meno fatica a creare occasioni da rete ma nel nostro momento migliore abbiamo preso goal e lì è finita, siamo spariti dal campo”.

Masucci parla della sua esperienza in nerazzurro: “Sono stati mesi intensi, fino a Ferrara sembrava andasse tutto bene ma da Vicenza ci è crollato il mondo addosso e non ci siamo più ripresi. Però non mi pento della mia scelta a gennaio, questa è una Piazza che mi ha voluto fortemente, non credevo che il Pisa potesse retrocedere ma non ho problemi a scendere di categoria. Adesso si deve staccare per un poco la spina e poi ripartire più carichi di prima”.

By