Democrazia e’ partecipazione? Lo sfogo di Valeria Antoni sui Ctp

PISA – Riceviamo e pubblichiamo lo sfogo di Valeria Antoni, portavoce del M5S di Pisa sulla questione dei Ctp.

Valeria Antoni, portavoce del Movimento a 5 Stelle
Valeria Antoni, portavoce del Movimento a 5 Stelle

Da settembre quest’amministrazione si è cimentata in una serie di incontri volti a sbandierare quanto sia fissata con la partecipazione attraverso assemblee pubbliche in cui si spiegava come attivare i ctp. Per citare un assessore:’Il nostro pallino è la partecipazione’.

I Consigli territoriali di partecipazione che dovrebbero sostituire le vecchie circoscrizioni, cancellate da un governo Prodi ,sono simulacri da esibire alla stampa a quanto pare. Dicembre è alle porte e nei pensieri di quest’amministrazione non intravediamo nulla di tutto questo. Non se ne parla più come se un pudore avvolgesse la domanda sulla loro fine , come se fosse un tabù, non lo è evidentemente per le persone che mi incontrano e mi chiedono quando partiranno, come potranno partecipare e così via.

In un primo momento la loro riformulazione dopo la rinuncia della lista civica di sinistra e la conseguente ri -assegnazione dei tre seggi al pdl e al pd-l, poi l’oblio. Ecco perché la frase di Gaber è diventata una domanda : Democrazia è partecipazione?

Valeria Antoni Portavoce MoVimento 5 Stelle Pisa

By