Il Dg Fabrizio Lucchesi: “Ci mancano due-tre innesti. Stiamo lavorando per il Pisa del domani. Bindi lo abbiamo ceduto al Padova. Adesso dovremo pensare ad altre uscite”

Fabrizio Lucchesi (FOTO PISANEWS)

PISA – Durante la conferenza stampa di presentazione dei sei nuovi acquisti ha parlato il Dg nerazzurro Fabrizio Lucchesi.

“Daremo continuità al gruppo e lo stiamo facendo con un mix di giocatori esperti, come Ujkani, Scognamiglio e Longhi e giovani promesse. E’ il caso di Gatto, Colombatto e Del Fabro. Gatto lo conosco molto bene, io lo chiamo il Gatto medio, e’ un giocatore di indubbie qualità che può fare bene. Colombatto se andrà avanti di questo passo tra due anni giocherà in serie A, mentre Del Fabro recuperando la condizione può essere un giovane che potrà essere sfruttato al meglio dal Cagliari nei prossimi anni”. Lucchesi parla del lavoro per completare la rosa: “Stiamo lavorando anche per il Pisa del domani, ma adesso dopo queste entrate bisogna pensare alle uscite. Oggi Bindi lo abbiamo ceduto al Padova, lo sostituiremo con un portiere giovane ma allo stesso tempo pronto a subentrare a Samir Ujkani se ce ne fosse bisogno”. Lucchesi annuncia anche un altro rinnovo: “Domani arriverà L’ufficialita per il rinnovo del prestito del difensore serbo Patar Golubovic”.

“Partiremo per il ritiro con il 90 per cento di giocatori, ci mancano 2 o 3 innesti. Il 3 agosto presenteremo la squadra allo stadio e dopo giocheremo la partita con il Celta di Vigo. Riguardo a Peralta alla Juventus, è un monitoraggio che la Juventus fa per quella particolare cerchia di giocatori in cui senza dubbio rientra anche Diego Peralta, ma a noi la società bianconera non lo ha chiesto ufficialmente”.

By