Dino Pagliari: “Non voglio pronunciare la parola B adesso, voglio urlarla domenica sera”

PISA – Dopo la consueta partitella del giovedì mister Dino Pagliari ha incontrato i giornalisti nella sala stampa dell’Arena.

Tuo fratello Giovanni ha dichiarato che tu non hai bisogno di consigli…

“Molto più piccolo di me e quindi ha paura (scherza il mister!)”.

Che partita sarà’?

“Andremo a Latina per provare a battere il Latina, il gol e’ nelle nostre corde. Questa squadra ha fatto diventare l’impossibile cose possibili”.

Cosa serve al Pisa?

“Ci servono sei-dieci secondi per fare gol e lo possiamo trovare in tanti momenti. Non servono miriadi di occasioni, ne basta una sola per segnare”.

Per te e’ la gara più importante della carriera?

“E’ la più emozionante che mi sia capitata, come il contorno e l’entusiasmo che c’è a Pisa in questo momento. Il merito e’ dei ragazzi che sono riusciti a portare allo stadio 14.000 persone”.

Hai avuto più dubbi rispetto alle altre settimane?

“Non dipende da me. La domenica quando finisce la partita io ho già’ in mente la formazione, poi i ragazzi sono bravi a mettermi in difficoltà’. È’ un gruppo veramente particolare, sono dei ragazzi straordinari”.

La lettera B non la vuoi pronunciare?

“Non la voglio pronunciare perché domenica a fine gara vorrei urlarla”.

PAGLIARI A BORDO CAMPO DURANTE LA PARTITELLA DI OGGI ALL’ARENA

20130613-172355.jpg

You may also like

By