Disposta l’autopsia per Giulia Cignoni la 25enne morta sulla pista di sci a Corno alle Scale

PISA – Sarà conferita mercoledì ed eseguita probabilmente giovedì mattina l’autopsia sul corpo della venticinquenne Giulia Cignoni.

La ragazza è  morta ieri su una pista da sci del Corno alle Scale nel comprensorio dell’Appennino bolognese.

Il pm della Procura di Bologna Augusto Borghini ha infatti ritenuto necessario, vista la giovane età, l’esame medico legale – che sarà affidato alla dottoressa Chiara Mazzacori – per comprendere le cause del decesso della ragazza originaria di Ponsacco. La giovane ieri stava sciando con il fidanzato quando improvvisamente si è accasciata nella neve della pista ‘Polla 1’.

E’ stato proprio il fidanzato a riferire ai soccorritori che la ragazza era una principiante e che, poco prima, era caduta facendosi male ad una spalla. Bisogna capire quindi se l’episodio sia legato o meno al malore. Il pm in ogni modo ha aperto un fascicolo nell’ipotesi tecnica di omicidio colposo, a carico di ignoti.

Per quanto riguarda i soccorsi, sembra che siano stati tempestivi: nell’immediatezza – l’allarme è scattato alle 13 – sono arrivati i carabinieri e un medico del soccorso alpino, poi anche il 118 e personale della Forestale, e si è tentata la rianimazione.

La ragazza è stata portata con una motoslitta in un ambulatorio del pronto soccorso sciistico a valle e trattata con un defibrillatore. Alle 14 però è stata dichiarata la morte.

You may also like

By