Dissesto Idreogeologico: il Consorzio di Bonifica al lavoro a Saline

PISA – Mantenere un’idonea efficienza idraulica e prevenire possibili fenomeni franosi che potrebbero generarsi nel corso del tempo.

image

L’amministrazione comunale di Volterra informa che il Consorzio di Bonifica n° 5 Toscana Costa ha subito messo mano, dopo alcuni incontri preliminari e sopralluoghi con il Consigliere alla frazione di Saline di Volterra Tiziana Garfagnini ed altri con l’assessorato preposto alla prevenzione del dissesto idrogeologico, alle croniche necessità di manutenzione e regimazione delle acque che affliggono Saline di Volterra. «Giudico positivo l’inizio del rapporto con il neonato Consorzio – dichiara il sindaco Marco Buselli – , che abbiamo subito anche messo in contatto con il Genio Civile, che ha già chiaro il quadro di cosa si deve fare a Saline di Volterra, in modo da avere una visione coordinata». Il Consorzio è da poco subentrato di fatto alla gestione dell’Unione dei Comuni sul territorio di Volterra. I lavori eseguiti nascono dalla necessità di compiere interventi di manutenzione ordinaria del Rio del Gagno e del suo affluente in sinistra idraulica denominato Botro delle Carbonaie, del Botro dei Canonici e del Botro Santa Maria, allo scopo di mantenere un’idonea efficienza idraulica, nonché prevenire possibili fenomeni franosi/erosivi che potrebbero generarsi nel corso del tempo, anche in considerazione degli ultimi eventi alluvionali. Gli interventi effettuati si riassumono in sfalcio meccanizzato della vegetazione lungo le sponde e fondo alveo, scotico del terreno per la regolarizzazione e riprofilatura della sezione di deflusso.

By