Domani martedì 4 ottobre nelle sale di Pisa La magia della danza del Bolshoi al cinema

PISA – Sarà il capolavoro umoristico Le Clair Ruisseau, sulle note geniali di Dmitri Shostakovich e con l’étoile Svetlana Lunkina nel ruolo principale ad aprire la programmazione del Boshoi Ballet di Mosca nelle sale italiane. Con questo imperdibile evento, martedì 4 ottobre il celeberrimo teatro russo apre le sue porte al pubblico italiano, portando al cinema il meglio della nuova stagione di danza, distribuita da QMI.

A Pisa “Le Clair Ruisseau” è in programmazione al cinema Lanteri. I colori e la vitalità del corpo di ballo del Bolshoi esaltano al massimo la sfavillante messa in scena dell’acclamato coreografo Alexei Ratmansky, in questo spettacolo che si muove tra comicità slapstick e scambi di identità, con il primo ballerino Rusian Skvortsov travestito da silfide. La vicenda narrata è quella dell’incontro, nella fattoria “Bright Steam”, tra una troupe di artisti e una coppia, Zina e Piotr. Quando l’uomo dimostra un po’ troppa attenzione per la ballerina del gruppo, la moglie organizzerà per lui uno scherzo indimenticabile.

Compagnia di balletto per eccellenza, il Bolshoi quest’anno propone una stagione stellare che vanta titoli di impeccabile classicismo e performance audaci. La stagione di danza 2016/2017 del Bolshoi si inserisce insieme a quella operistica del Met di New York nell’ambito di Stardust Classic: sette opere e sette balletti, tra classici intramontabili e nuove sorprendenti produzioni interpretate dai grandi nomi della danza e dell’opera, direttamente dai palcoscenici più prestigiosi del mondo allo schermo del cinema più vicino a casa. Costo biglietto: 12-10 euro

By