Domani parte il Tour delle dimore storiche pisane

SAN GIULIANO TERME – Emozioni, cultura e sapori, attraverso un viaggio estetico e sensoriale, all’interno di alcune delle più belle dimore storiche del territorio pisano, elette come luoghi d’eccellenza per degustazioni, eventi letterari ed eno-gastronomici di alta qualità.

L’iniziativa, nell’ambito del progetto regionale di Vetrina Toscana a tavola, promossa dalla Camera di Commercio di Pisa, curata da ConfcommercioPisa, in collaborazione con il Comune di San Giuliano Terme, Fondazione Cerratelli, Associazione Dimore Storiche, Strada dell’olio dei monti pisani, Confesercenti, offre la possibilità di vivere uno straordinario Grand Tour all’interno di alcune tra le più belle e celebri ville pisane.

Tante serata a tema, fino ad agosto, legate a storia, cultura, nel coinvolgimento di scrittori celebri, tra suggestioni neo classiche e romanticismo, contestuale ad una valorizzazione dei migliori ristoranti e botteghe aderenti a Vetrina Toscana.

Ogni Villa Pisana “adotta” un ristorante/bottega aderente a Vetrina Toscana, per una degustazione (cena/aperitivo/buffet) a prezzo prestabilito, che può essere realizzata all’interno della villa in occasione degli eventi o direttamente al ristorante.

Oltre la visita guidata della dimora, la degustazione prevede la presenza di ospiti in costume, che rappresentano personaggi che hanno soggiornato nelle diverse località (i Granduchi, Vittorio Alfieri, Ugo Foscolo, Isabella Roncioni, Percy Bysshe Shelley, Charles Dickens, la Contessa d’Albany) con lettura di brani (lettere, poesie, resoconti di viaggio..) contenenti emozioni e sensazioni espresse nei loro scritti durante la loro permanenza nel nostro territorio e/o nelle dimore storiche ubicate al piede del Monte Pisano.

Inizio con il botto, domani 20 giugno, con una speciale Notte alla Terme ai Bagni di Pisa in accoppiata al ristorante dei “Lorena”, e con lo spettacolo di Pirandello a Villa Alta in abbinamento all’enoteca “Arte del Bere”.

Referente del progetto è Paolo Pesciatini, responsabile Turismo di ConfcommercioPisa che commenta così: “Siamo conviti di aver messo in piedi una bella iniziativa, che amplifica il genius loci, in cui cultura, arte, gastronomia, storia e letteratura vanno a braccetto, contribuendo insieme a creare un affresco completo, moderno e perfettamente fruibile di alcune tra le bellezze e le tipicità del territorio pisano, in una ottica di turismo esperienziale. Con una sorpresa finale, riservata ai clienti viaggiatori: il concerto lirico “Le Donne di Puccini” a Villa Roncioni il prossimo settembre”.

20140619-151554.jpg

By