Domenica 8 Dicembre all’Arena torna la “Partita del Cuore” per Telethon. Tanti ex nerazzurri in campo

PISA – Domenica 8 Dicembre all’Arena Garibaldi (ore 14.30) torna la “Partita del Cuore” per Telethon. Da una parte il “Pisa Vip”, capitanato dal Sindaco Filippeschi e dall’Onorevole Fontanelli e composto anche dagli ex nerazzurri Cavallo, Stafico e Raimondi e da De Petrillo, dall’altra l’Ac Pisa 1909 in versione “da scrivania”, dato che scenderà in campo con una squadra composta da dirigenti e allenatori delle giovanili.

Allestendo, comunque, una formazione di tutto rispetto: in campo, infatti, solo per fare due o tre nomi, ci saranno sicuramente l’ex Juve Alessandro Birindelli, attuale responsabile della scuola calcio nerazzurra (che giocherà, però, una porzione di gara anche con i “Vip”), l’ex nazionale Cristiano Zanetti, attuale tecnico dei Giovanissimi nerazzurri, e il tecnico della Berretti Christian Amoroso, ex di Fiorentina e Bologna. Tutti quanti uniti, comunque, nel segno della solidarietà.

La manifestazione e’ stata presentata ieri mattina con una conferenza stampa dall’Assessore allo Sport Toti Sanzo. «Molto più importante, invece, sarà la “gara della solidarietà” dato che, anche se l’ingresso sarà ad offerta, anche quest’anno tutto il ricavato raccolto in occasione della partita sarà devoluto alla fondazione Telethon da anni impegnata nel sostegno della ricerca medica per la cura delle malattie genetiche rare».

Per questo non hanno voluto far mancare il loro contributo, fra gli altri, neppure il vicesindaco Paolo Ghezzi, l’Assessore alle politiche educative Maria Luisa Chiofalo, il primo cittadino di San Giuliano Terme Paolo Panattoni e il professor Giulio Guido, primario di ortopedia all’Ospedale di Pisa, tutti in campo con la maglia del “Pisa Vip”. Con la maglia nerazzurra dell’Ac Pisa 1909, invece,ci saranno anche tutti gli altri allenatori del settore giovanile e una parte dello staff dirigenziale. Probabile anche la partecipazione di almeno un paio di giocatori dell’attuale organico che non giocheranno ma a cui, verosimilmente, sarà affidato il calcio d’inizio. E sicura quella, ovviamente in tribuna e a bordo campo, della famiglia Battini. «La “partita del cuore” – ha sottolineato la responsabile Telethon per Pisa Donatella Donzelli – sarà un’altra occasione importante per sostenere una causa decisamente importante, come quella della ricerca per la cura delle malattie genetiche rare, e anche per proseguire sulla strada della solidarietà e dell’impegno, un cammino che anche all’ombra della Torre stiamo percorrendo già da alcuni anni e che vogliamo proseguire».

All’Arena Garibaldi per l’occasione sarà aperta solo la Tribuna Coperta per quello che è il principale ma non l’unico appuntamento con cui Pisa parteciperà all’ormai tradizionale maratona di solidarietà per Telethon. In programma, infatti, ci sono anche le cene della 46esima Aerobrigata (ristorante da Rino, venerdi 6) e del Ristoro “Re di Puglia” (mercoledi 11), ma anche il tradizionale concerto per gli auguri di Natale alla città di Pisa della Filarmonica Pisana (giovedi 12 dicembre, alle 21), ello organizzato da Aide e Filarmonica municipale “Puccini”, con la partecipazione dei “Piccoli cantori di Santa Cecilia” che si svolgerà sabato 14 (ore 17) all’auditorium dell’area della ricerca Cnr e la “Zumba” di domenica 15 dicembre (ore 17.30) al Circolo “riverse” de La Fontina (San Giuliano Terme), tutte occasioni in cui saranno raccolti fondi in favore della ricerca contro le malattie genetiche rare.

Da ricordare infine che, in occasione della maratona tv di beneficenza Telethon 2013, in programma il 14 e il 15 dicembre, l’agenzia Bnl di Corso Italia rimarrà aperta al pubblico per raccogliere le offerte il venerdi fino alle 22 e il sabato dalle 10 a mezzanotte.

SOTTO RAIMONDI ED IPSARO (foto pisanews.net)

20131205-015345.jpg

By