Domenica 9 ottobre a Internet Festival “Fontathon”, la prima maratona di font design

PISA – Una maratona per creare il proprio carattere digitale in meno di otto ore: si terrà domenica 9 ottobre a Pisa, in occasione di Internet Festival, “Fontathon”, la prima “hackaton” di font design. Dalle ore 9.30 presso la Cittadella Galileana (via Nicola Pisano, n.25), si terrà il laboratorio intensivo nel mondo del disegno delle lettere, assistiti dal team di professionisti di Zetafonts, fonderia digitale di StudioKmzero, agenzia fiorentina specializzata in branding tipografico.

La Fontathon, in collaborazione con IED (Istituto Europeo di Design) di Firenze, guiderà i partecipanti in un percorso di realizzazione completo di un carattere digitale; sarà un’esperienza formativa aperta alla partecipazione di professionisti e studenti nel campo della grafica, della calligrafia, della comunicazione e delle arti visuali in genere, ma anche di semplici curiosi purché dotati di un portatile e di una serie di conoscenze di base di utilizzo dei programmi di grafica.

L’iscrizione è gratuita su http://www.zetafonts.com/fontathon/; dopo la registrazione, Cosimo Lorenzo Pancini e Andrea Tartarelli di Zetafonts introdurranno i fondamentali sul tema del disegno del carattere digitale, affrontando le procedure pratiche di creazione, la fase di progettazione, quella di disegno, di implementazione tecnica e finalizzazione. I partecipanti proporranno i loro disegni digitali e manuali, che saranno poi digitalizzati e ingegnerizzati.

Le creazioni saranno poi giudicate da una giuria di esperti e i due migliori caratteri creati saranno premiati con un buono per la partecipazione ad uno dei corsi (singolo modulo) di IED Firenze e un buono d’acquisto tipografico del valore di 500 euro nel catalogo digitale dei caratteri Zetafonts.

Con oltre undici milioni di scaricamenti, Zetafonts è la prima “foundry” italiana sul sito dafont.com, il più grande database online di font gratuiti. Tra i suoi clienti, figurano AT&T, Coca Cola Company, Target Australia, Emmentaler Switzerland, Decathlon e Mac Donalds Italia.

By