Domenica torna sulle strade della nostra città la Seconda Marcia “Pisa Abbraccia Lo Sport”

PISA – Torna domenica 29 Dicembre sulle strade della nostra città la seconda Marcia non competitiva “Pisa Abbraccia Lo Sport” promossa da Marathon Club in collaborazione con l’amministrazione comunale.

L’obiettivo sara’ superare gli ottocento iscritti della passata edizione e raggiungere quota mille partecipanti.

I PERCORSI. Quattro i percorsi disegnati dagli organizzatori in modo da venire incontro il più possibile a gusti e polmoni, tutti accomunati dallo svolgersi interamente sul territorio cittadino: il più breve, di due chilometri, riguarderà l’ormai tradizionale circuito dei quattro lungarni del centro storico (Mediceo, Galilei, Gambacorti e Pacinotti) mentre quello leggermente più lungo, pari a circa cinque chilometri, arriverà fino al Ponte della Cittadella coinvolgendo anche i lungarni Simonelli e Sonnino. Per i podisti più allenati, invece, c’è il percorso sulla distanza dei dieci chilometri che da Lungarno Simonelli proseguirà fino al ponte Solferino e via Roma per poi transitare di fronte a Piazza del Duomo, Piazza Manin, via Contessa Matilde, via del Brennero, Largo San Zeno, nelle vie Paparelli, di Pratale, Parini, Don Bosco, San Francesco, De Simone, Bibbiani e da qui tornare sui lungarni attraverso piazza Mazzini e Ponte della Vittoria. E per i “runner “provetti quello sulla lunghezza dei quindici chilometri che, invece, superato il Ponte della Vittoria, percorrerà tutto il Viale delle Piagge e attraverserà i quartieri di Porta a Piagge e San Michele.

LE PAROLE DI SANZO. “Questa marcia non competitiva – ha voluto far sapere l’Assessore comunale allo sport Salvatore Sanzo con un messaggio letto nel corso della conferenza stampa di questa mattina a cui non ha potuto partecipare perchè ammalato, giunta alla seconda edizione e che vogliamo far diventare un appuntamento fisso del calendario delle manifestazioni sportive cittadine, è un’altra occasione importante per rilanciare il ruolo di Pisa come città del podismo e della cosiddetta “camminabilità” , luogo ideale per correre e svolgere attività all’aria aperta ma anche semplicemente per passeggiare grazie alla dimensioni raccolte e alla presenza contemporanea di verde, mare e bellezze artistiche come dimostrato anche dal grande successo dell’ultima Pisa Marathon”.

ANCHE DOMENICA SI POTRÀ ISCRIVERSI. Le iscrizioni saranno effettuate la mattina della marcia, domenica 29 a partire dalle 8 e i costi sono decisamente contenuti: «2,5 euro di cartellino di partecipazione e cinquanta centesimi di assicurazione per i podisti non tesserati in cambio di servizio medico, ristori intermedi, premi alle società con il maggior numero di partecipanti e di una mattinata da trascorrere in compagnia e all’insegna dell’allegria e del divertimento» ha spiegato Sebastiano Ottaviano, il presidente del Marathon Club che, con le sue 38 candeline e gli oltre 170 soci, è il gruppo podistico più longevo e numeroso della Provincia di Pisa, intervenendo alla conferenza insieme a Claudio Cecchella, presidente del “Tre Province”, il trofeo che ogni anno vede proprio il Marathon salire sul gradino più alto del podio per numero di premi conquistati.

PROVVEDIMENTI AL TRAFFICO VEICOLARE. Per consentire lo svolgimento della corsa podistica domenica mattina dalle 8 alle 12.30 saranno chiusi al traffico i Lungarni Pacinotti (fino a via Santa Maria), Mediceo (fino a Piazza Mazzini), Fibonacci, Galilei e Gambacorti, i ponti di Mezzo e della Fortezza e Piazza Garibaldi.

20131227-142932.jpg

By