Domenico Toscano: “Il Pisa ha un ossatura ben definita”

PISA – Dopo le sconfitta con Empoli e Spal la Reggina attende la gara contro il Pisa per raccogliere i primi tre punti. Infortuni, allarme Covid e voci di corridoio restano in disparte al loro posto. Adesso la concentrazione è massima per la sfida di domani sera, come testimoniano le parole di mister Toscano che ha parlato nella consueta conferenza stampa ripresa dal portale Reggio Today.

di Maurizio Ficeli

L’allenatore amaranto afferma: “Ci siamo detti di analizzare tutte le partite fatte, dove non abbiamo ottenuto i risultati che meritavamo e il perchè non è successo. Anche i ragazzi sono vogliosi di fare una grande prestazione. La cattiveria sotto porta dipende da un atteggiamento, dalla voglia di ottenere risultati. Il fatto di aver realizzato poco rispetto a quanto prodotto non è una problematica che non mi fa dormire la notte. Dobbiamo essere una squadra che sa difendere e offendere insieme.

Riguardo agli avversari: “Il Pisa ha cambiato poco rispetto alla passata stagione e ha fatto un ottimo campionato sfiorando i play off l’anno scorso. Ha mantenuto lo stesso allenatore e ha un’ossatura ben definita. Squadra ben consolidata con la stessa identità rispetto alla passata stagione. In alcune partite ha dimostrato che non molla mai. Noi siamo alla ricerca di quella vittoria meritata che manca da diverso tempo.

Sugli indisponibili: “Faty è out, Rolando ha accusato un risentimento muscolare nell’inizio della settimana ed è assente. Lafferty ha alcuni problemi e non è disponibile. Charpentier fuori. Rivas ha iniziato ad andare sul campo ieri e speriamo di averlo per la partita di Monza. Lafferty anche assente.

Sulla probabile formazione: “Qualche dubbio me lo porterò fino a domani. Fase offensiva con Bellomo, Denis e Menez? Mi aspetto tanto da tutta la squadra, ma è normale che il reparto offensivo può determinare la prestazione e il risultato della squadra. Ci aspettiamo di fare la prestazione da Reggina come abbiamo fatto per tanto tempo mettendo in più qualcosa che è mancato. Ho dei dubbi soprattutto sugli esterni e in zona offensiva. Comunque bisogna rimanere concentrati perchè solo il lavoro ti porta a fare risultato domani.

Loading Facebook Comments ...
By