Doppia vittoria e il Cus Pisa Hockey maschile torna a sperare nella salvezza

PISA – Un’impresa titanica quella compiuta domenica sul rettangolo verde di via Chiarugi dal Cus Pisa Hockey che si è imposto sul S.G. Amsicora, vincendo per 3 a 2 nella gara del campionato di A1 maschile.

Il Cus Pisa parte subito con il piede giusto passando in vantaggio con Giorgi ma viene ben presto raggiunto dalla formazione cagliaritana. Poi un doppio giallo per il pisano Alex Colella e per il portiere della squadra ospite costringe entrambi fuori per dieci minuti, tempo in cui l’Amiscora rimane senza estremo difensore di ruolo non avendo a disposizione il secondo portiere. A quel punto la formazione del Cherubino ne approfitta segnando il 2 a 1 con Zoppi. La partita prosegue con grande intensità e agonismo; fuori per giallo lo straniero del Cus Pisa Ebbers e pareggio degli ospiti. Appena Ebbers fa il suo ritorno in campo riporta i gialloblù in vantaggio con un grandissimo goal di rovescio: 3 a 2. La gara si fa più combattuta e l’arbitro esibisce ancora due cartellini gialli, uno per parte. Allo scadere l’allenatore dell’Amsicora, che è anche allenatore della nazionale, tenta il tutto per tutto sostituendo il portiere con un altro attaccante, ma dopo qualche minuto di sofferenza e la partita finisce. 6 punti in due giornate conquistati dal Cus Pisa, sommando la vittoria di oggi con quella ottenuta ieri ai danni del Suelli; un turno doppio dal quale il Cus Pisa esce con il bottino pieno riaccendendo le speranze di mantenere la massima serie anche per la prossima stagione.

By