“Il dramma del People Mover”. Le parole del candidato sindaco Veronese

Pisa- Parla il candidato sindaco Antonio Veronese che esprime con analisi dettagliata i danni arrecati dal servizio People Mover di Pisa.

Il dramma del People Mover che si sta consumando in queste ore è qualcosa su cui bisognerebbe fermarci a riflettere tutti. Parliamo di “dramma” per un motivo: per molti lavoratori le nuove disposizioni comunali, che dirottano i bus dal parcheggio dell’aeroporto al parcheggio del People Mover, rappresentano realmente qualcosa di drammatico. Ci sono alcuni lavoratori che perderanno il posto, ci sono aziende che subiranno un danno diretto, c’è una intera economia locale che verrà danneggiata da questo disservizio. 
Lo vogliamo ripetere: il comune è un gigante e ogni volta che mette un piede in fallo rischia di schiacciare la vita di tanti cittadini. Essere sindaco significa innanzitutto ascolto e rispetto dei bisogni e dei problemi della cittadinanza, altrimenti si rischia di distruggere la vita delle persone e delle imprese.

Danneggiare l’aeroporto Galilei e offrire agli ignari turisti e viaggiatori disservizi è un grave danno all’economia, alle persone che lavorano e all’immagine di Pisa. 
Ci sono persone che lavorano tutto l’anno per rendere Pisa una città accogliente, per attrarre turismo, il Comune non può vanificare gli sforzi di tutti con questa superficialità.

Come Patto Civico saremo sempre vicini ai bisogni dei lavoratori e delle aziende, il comune deve alleato e non ostacolo per le imprese, i lavoratori, i professionisti di questa città.

By