Due arresti per droga e detenzione di armi

PISA – Un arresto per droga e uno per detenzione di armi a Pisa e Provincia da parte dei Carabinieri.

Un 40enne egiziano è stato arrestato a Riglione dai Carabinieri di Cascina per detenzione ai fini di spaccio: i militari lo hanno trovato mentre stava buttando nel wc di casa sua un involucro di eroina.

Non è stato il solo ad essere trovato: ne sono saltati fuori anche altri di hashish (18 grammi) e marijuana (4 g), nascosti nella zona lavanderia.

Una volta arrestato, nella serata di ieri, è stato trasferito nelle camere di sicurezza in attesa del processo per direttissima.

Viaggiava in auto a Migliarino con una pistola calibro 45 e tre caricatori da 45 colpi in totale.

E’ stato scoperto dai carabinieri un trentenne albanese incensurato durante un controllo. L’uso di armi gli è valso l’arresto, ma dopo il controllo in via Traversagna a Vecchiano in casa dell’uomo sono saltati fuori ben 3.300 euro, due bilancine di precisione, sei telefoni cellulari e materiale per il confezionamento comunemente utilizzato per lo stupefacente.

Il giovane è stato trasferito nel carcere ‘Don Bosco’ di Pisa in attesa della convalida dell’arresto.

By