Duemila diari per tredici scuole della Provincia di Pisa

PISA – Duemila diari per tredici scuole medie della provincia di Pisa. A regalare ai ragazzi l’importante strumento per annotare i compiti da fare a casa ci ha pensato ancora una volta il Centro Nord-Sud della Provincia di Pisa, con il contributo fattivo della Geofor e Ecoforservice.

Sono queste le settimane in cui ci si trova ad affrontare le spese per il corredo scolastico e in una fase di difficoltà finanziarie per molte famiglie l’iniziativa, giunta alla terza edizione, si configura come un vero e proprio concreto gesto da parte dell’istituzione provinciale.

“In tempi di crisi e di difficoltà economiche – spiega l’assessore alla cultura, integrazione e intercultura della Provincia di Pisa, presidente del Nord-Sud, Silvia Pagni – dobbiamo pensare, anche attraverso il regalo di un semplice diario scolastico, a dare sollievo alle famiglie. Inoltre in questo caso si tratta di un diario “personalizzato” per le singole scuole che lo adotteranno. L’edizione 2013/2014 ha una veste rinnovata, con la copertina disegnata da Elisa Corti, alunna della 3E delle Fucini di Pisa, vincitrice del concorso che ha coinvolto tutti gli alunni delle scuole medie che lo hanno adottato nel precedente anno scolastico”.

Un diario che nasce anche per conoscere i luoghi del mondo da cui provengono molti compagni di banco stranieri e non a caso il titolo è “Migrare Humanum Est”: “Avrà una maggiore diffusione rispetto all’edizione precedente – conclude l’assessore – grazie al contributo importante di Geofor ed Ecoforservice, che voglio ringraziare per aver condiviso e sostenuto il progetto. Grazie a queste collaborazioni abbiamo potuto realizzare un numero maggiore di copie, in modo da soddisfare sempre più classi”.

Le copie saranno 2000 e saranno distribuite in tredici medie (Fucini, Mazzini e Galilei di Pisa, Leopardi di Vecchiano, Gandhi di Pontedera, Sacchetti di San Miniato, Banti di Santa Croce, Donegani di Montecatini Val di Cecina, Jacopo da Volterra di Volterra, e nelle quattro medie del comprensivo Tabarrini di Pomarance, le Mascagni di Pomarance, le De Lardarel di Lardarello, le Fermi di Castelnuovo Val di Cecina e le medie di Monteverdi Marittimo).

Fonte: Provincia di Pisa

20130820-105641.jpg

By