Duro colpo allo spaccio di droga: due arresti dei Carabinieri

PISA – Un altro duro colpo al mercato della cocaina a Pisa. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e dell’Aliquota Radiomobile sono stati autori di un doppio blitz a La Cella e nella pineta di Migliarino Pisano che ha portato all’arresto di due persone.

Il primo è il 32enne J.B., tunisino, già noto per i numerosi precedenti legati allo smercio di sostanze stupefacenti. È stato sorpreso a La Cella mentre con il suo scooter stava per andare a Pisa a spacciare. Nei giorni precedenti carabinieri in borghese lo avevano seguito in varie location come Giardino Scotto, San Martino, Piazza della Pera e Piazza delle Vettovaglie). Gli sono stati trovati quasi 70 grammi di eroina suddivisa in 15 dosi, il tutto posto sottosequestro.

L’aliquota radiomobile ha invece effettuato dei posti di blocco sull’Aurelia trovando  cinque automobilisti con ingenti quantità di cocaina, segnalati al prefetto. Il luogo è la pineta di Migliarino ed è stato fermato e arrestato un 26enne marocchino, J.I. le iniziali, il quale era in possesso di 97 grammi di cocaina, posti sotto sequestro. Entrambi gli spacciatori sono in carcere, accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

You may also like

By