È morto il giornalista Ranieri Polese

PISA – È morto a Milano sabato 14 agosto, dopo una lotta contro un tumore durata cinque anni, Ranieri Polese, firma delle pagine della cultura del Corriere della Sera.

Ranieri Polese Remaggi era nato a Pisa nel 1946 ed aveva vissuto fino alla maturità a Firenze, città dove tornava spesso anche quando il lavoro al “Corriere” lo aveva portato a trasferirsi a Milano.

Aveva iniziato la sua carriera giornalistica al quotidiano La Nazione e all’Europeo, per poi approdare nel 1989 alle pagine culturali del “Corriere della Sera”, di cui divenne responsabile per alcuni anni.

Con Polese se ne va uno dei giornalisti, ma sarebbe meglio dire uno degli intellettuali, più originali e fini della Toscana odierna. Sinceramente curioso, capace di rendere e semplici e comprensibili concetti difficili, poliedrico anche in virtù delle sue enormi conoscenze culturali e musicali, ha reso onore, attraverso il modo in cui l’ha svolta, alla professione giornalistica oltre che al panorama culturale italiano”, afferma il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.

By