E’ partita la grande corsa al posto Ikea. Il vademecum per non sbagliare ad inviare il curriculum

PISA – La grande corsa per assicurarsi un posto all’Ikea è partito. Da questa mattina molti giovani e non si sono prodigati nello scrivere il proprio curriculum sul sito del grande colosso svedese (www.ikea.it) non senza qualche disagio.

Molte le richieste di lavoro dei vari profili ricercati dalla multinazionale svedese, (vendita, logistica, addetto ai servizi etc.),  ma ovviamente i dati precisi è presto per averli. Un dato certo è che le candidature per i primi 250 posti scadranno il prossimo 4 agosto. Ikea successivamente dovrebbe riproporre altre candidature fino ad arrivare a pieno regime ad un massimo di 300 posti, ma questo sarà deciso dal mercato più avanti.

Intanto vediamo i vari passaggi per poter fare domanda ad Ikea. Non è semplice, ma i campi da riempire sono molto chiari e il sistema utilizzato dal colosso svedese è snello ed efficace. Dopo la compilazione della domanda IKEA invierà via e-mail un messaggio di ringraziamento per l’invio del Curriculum Vitae con il codice personale e che la risposta dell’azienda verso chi ha fatto domanda avverà entro 30 giorni.

Ma andiamo con ordine. Dopo essere andati sul sito di Ikea (www.ikea.it) andare in fondo alla pagina e cliccare su Opportunità di lavoro. Uscirà una schermata in cui dovrete inserire e-mail e una password da voi inventata al momento che vi aprirà successivamente un altra schermata per accedere ad un altra schermata che questa volta riguarderà facebook, in cui dovrete inserire un altra volta la Vs e-mail con la solita password che avete utilizzato in precedenza.

Dopo questi due brevi passaggi inizia la schermata dei dati personali con la richiesta della lettera di presentazione e del Vostro Curriculum che potrete allegare da un file oppure semplicemnete scrivere anche al momento rispettando quali sono gli elementi di un curriculum vitae.

Dopo il curriculum spazio alla lingua e alle conoscenze e alle varie esperienze lavorative, alla disponiblità lavorative. Potrete dare disponibilità se lavorare il mattino, il pomeriggio la sera e/o la notte e dare disponibilità nei week-end. (il consiglio è quello di barrare tutte le crocette). Inoltre è richiesta la disponibilità immediata (quindi iniziare a lavorare da subito) e quella di potersi trasferire (anche in varie zone di Italia o addirittura all’Estero), oltre che la fascia di età.

Se proprio non siete sicuri se avete redatto bene il vostro curriculum nell’utlima schermata c’è anche la possibilità di correggerlo e di visionare l’anteprima.

 

 

 

You may also like

By