Eccellenza: ecco come cambia la classifica dopo il fallimento della Fortis Lucchese

PISA – Nel campionato di Eccellenza è ormai ufficiale la radiazione della Fortis Lucchese. La società di Ponte a Moriano è stata infatti dichiarata fallita ed ha cessato ogni attività, dalla prima squadra fino a tutto il settore giovanile. Per quanto riguarda l’Eccellenza, sono state annullate le gare disputate fino ad oggi dai lucchesi. Cambia anche la situazione di classifica con il Ponsacco che resta capolista. A questo punto ci saranno solo due retrocessioni, che saranno decretate tra le perdenti dei playout con gare di andata e ritorno. La terza retrocessa è la Fortis Lucchese, formalmente declassata all’ultimo posto in classifica.

Eccellenza girone A, classifica alla nona giornata

Ponsacco, Pietrasanta 20; Castelnuovo 18; Castelfiorentino, Larcianese 13; Cenaia, Rosignano* 12; Urbino Taccola, Ghivizzano 11; Quarrata 10; Pro Livorno, Lammari, San Marco Avenza, Pescia 6; Monsummano 4.

* 1 punto di penalizzazione

By